Stampa
L’U.S. Salernitana 1919 comunica che domani, lunedì 17 gennaio alle ore 15:30, il Presidente Danilo Iervolino e il Direttore Sportivo Walter Sabatini incontreranno i giornalisti in conferenza stampa. Intanto, secondo il quotidiano Le Cronache, Sabatini è già in azione per il mercato.

Il primo colpo di questo mercato invernale potrebbe essere il difensore argentino Federico Fazio, classe 1987, è pronto a vestire la maglia granata.

L’annuncio potrebbe arrivare già in giornata. Il calciatore, in scadenza di contratto con la Roma, quest’anno non ha mai giocato mentre l’anno scorso sempre nella capitale sponda giallorossa ha collezionato sei gettoni di presenza, segnando un gol. Fazio, peraltro, ha origini salernitane, considerato che il suo nonno materno era di Lentiscosa, frazione del comune di Camerota.

Un giocatore di grande esperienza, non c’è dubbio, che potrà sicuramente dare una mano importante al reparto difensivo della Salernitana in questa seconda parte di campionato. Sempre dalla Roma non è escluso che possa arrivare in prestito l’esterno destro Santon che non trova spazio agli ordini di Mourinho.

Sempre come centrale difensivo, Sabatini è in pressing su Maksimovic, in uscita dal Genoa. Anche in questo caso l’accelerata decisiva potrebbe arrivare a breve. Sabatini però è consapevole che servono rinforzi in tutte le zone del campo. A breve però, arriveranno anche le cessioni.

Sicuramente Aya, richiesto dalla Ternana e che ormai è fuori rosa da tempo, ma potrebbero lasciare Salerno anche Schiavone, richiesto da diversi club di B e Jaroszynski, nonostante la prestazione positiva di Verona. Da valutare anche Bogdan, mentre per Kechrida la cessione appare inevitabile. Su Zortea, di proprietà dell’Atalanta, si è fiondato l’Empoli.

In bilico Bonazzoli, seguito dal Cagliari che ha offerto Caceres che però non sembra rientrare tra i piani di Sabatini. L’attaccante a fine gara ha lanciato la maglia e i pantaloncini alla curva, quasi in segno di addio. Potrebbe andar via anche Belec che non convince Sabatini. Possibile scambio col Parma con Sepe

5 COMMENTI

  1. Andiamo a botte di conferenza….Si ma i calciatori quando arrivano??? E non calciatori tipo Fazio fermi da un anno …35 anni e fuori squadra a Roma??? Ci vogliono calciatori pronti…il Genoa prende piccoli e miranciuk dell’ Atalanta!!!!

  2. Non era meglio che rimaneva fabiani allora?? Tutti calciatori fermi: Fazio 35 anni non gioca da un anno fuori squadra a Roma… maksimovic infortunato mai giocato a Genova…Santon fuori squadra a Roma…non gioca da un anno….altro che babba’ qua so torte della sposa…ci vogliono giocatori pronti..tipo quello che stanno prendendo cagliari ….Genoa….. Sampdoria!!!!

  3. Io chiedo solo una cosa : Perchè l’Atalanta da due giocatori pronti al Genoa e noi altre squadre non possono dare giocatori simili ?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.