Stampa
La Regione Campania ha trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile, l’elenco dei progetti ammessi e di quelli finanziati nell’ambito del Fondo Complementare PNRR “Sicuro, verde e sociale: riqualificazione edilizia residenziale pubblica”.
Si tratta di 60 interventi, di cui 8 presentati dall’ACER Campania, 2 dal Comune di Napoli e 50 da Comuni appartenenti alla città metropolitana e alle province regionali.
Complessivamente sono stati finanziati progetti per un valore di oltre 295 milioni, una dotazione per la quale la Campania risulta essere la prima regione nel riparto nazionale dei 2 miliardi disponibili.
Con le risorse messe in campo, con questo ulteriore fondo che si aggiunge ai numerosi altri previsti e già attivati in attuazione del Programma regionale “Abitare sostenibile”, sarà possibile riqualificare immobili e complessi di edilizia residenziale pubblica, adeguandoli sismicamente ed energeticamente, dotandoli di spazi e attrezzature pubbliche e verdi, rigenerare aree e periferie urbane.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.