Stampa
Obiettivo: nuove regole per la quarantena. Le chiedono a gran voce le associazioni di genitori di tutta Italia e anche il Comitato EduChiAmo, che rappresenta oltre 6000 nidi, scuole dell’infanzia e primarie di tutto il territorio nazionale.

“I bambini da 0 a 11 anni sono oggetto di una discriminazione – sostiene EduChiAmo – perché per loro non valgono le leggi dello stato ma una circolare del ministero dell’Istruzione e della Salute per cui ‘che tu sia guarito dal Covid o che sia vaccinato’ se entri in contatto con un positivo stai a casa in quarantena per 10 giorni con richiesta di tampone antigenico finale negativo e certificato del pediatra o Asl per poter rientrare.

Il risultato? Bambini chiusi in casa da Natale – lamentano -, che hanno totalizzato più quarantene che giorni di nido o scuola, genitori allo stremo, senza tutele di congedi Covid perché nel frattempo le Ats e le Asl sono in tilt e i genitori non ricevono le comunicazioni di quarantena dall’organo preposto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.