fbpx

Il calcio italiano in lutto: addio a Gianni Di Marzio, fu il primo a scoprire Maradona

Stampa

Il calcio italiano è di nuovo in lutto. All’età di 82 anni è scomparso Gianni Di Marzio, napoletano, allenatore di grande successo negli anni ’70, quando portò il Catanzaro in serie A. E’ stato nel 1977 sulla panchina della squadra della sua città che portò alla finale di di Coppa Italia. Di Marzio è stato, soprattutto, lo scopritore del giovanissimo Diego Armando Maradona: all’epoca lo segnalò al presidente Corrado Ferlaino, ma l’operazione non fu possibile perché le frontiere erano chiuse. E’ stato dirigente, una volta terminata l’attività di allenatore, di diversi club italiani, tra cui il Venezia di Zamparini che conquistò la promozione in serie A. Negli ultimi tempi era molto apprezzato come opinionista televisivo e radiofonico, soprattutto nelle emittenti napoletane. A dare la notizia è stato il figlio, Gianluca, noto giornalista sportivo di Sky ed esperto di calciomercato, con un messaggio su Twitter: «E adesso potrai finalmente allenarlo il tuo caro Diego. Sei stato un grande papà, mi hai insegnato tutto e non sarò l’unico a non dimenticarti».

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com