Stampa

Impossibile chiamarlo derby, impossibile parlare di partita di calcio viste le assenze e l’impossibilità di allenarsi e di arrivare nelle migliori condizioni alla partita di oggi al “Maradona” tra Napoli e Salernitana. I granata da settimane sono alle prese con il Covid. Ieri si sono negativizzati due atleti ma non potranno essere schierati fin quando non arriverà il via libera dell’idoneità medica che non è conseguenziale alla negativizzazione.

Al momento sono sei calciatori positivi in totale. Dunque si gioca oggi, il protocollo spinge in campo la Salernitana contro il Napoli con Colantuono che fa la conta con i superstiti attingendo ovunque sia possibile prendere. 

Non saranno della partita, inoltre, gli acciaccati Simy, Ribery e Ruggeri che si sono aggiunti ai già indisponibili StrandbergMamadou Coulibaly e Lassana Coulibalu (impegnato con il Mali in Coppa d’Africa). All’appello mancherà anche Ranieri, squalificato e costretto a saltare il derby. Nel complesso Colantuono avrà a disposizione 13 elementi della prima squadra e sei Primavera (MotocPerroneRussoIervolinoCannavaleGuida).

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Fabian, Lobotka; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Delli Carri, Bogdan, Veseli; Kechrida, Schiavone, Di Tacchio, Obi, Joraszynski; Bonazzoli, Vergani.

10 COMMENTI

  1. la lega serie a deve solo vergognarsi perche’ falsa il campionato con queste decisioni che sono ridicole e ledono la regolarita’ del campionato e della lealta’ sportiva ed umana.

  2. Certo cosi vi fanno fare un campionato a parte a carte scoperte tanto comandate voi continuate a sputarvi in faccia cosi il COVID AUMENTA e non giocate per prendere tempo…….aspettando iessus iervolino che vi porta qualche calciatore per farvi sperare….. DOVEVATE ESSERE ESCLUSI STANDO ALLE REGOLE…INVECE LA LEGA VI HA SALVATO E ADESSO PARLATE DI VERGOGNA CONTRO LA LEGA.

  3. Ma vi lamentare sempre! La situazione è uguale anche per altre squadre. Imparate a giocare a calcio, invece che dare le colpe al caso.

  4. Questo vale per tutte le squadre, signori salernitani!!
    Il Napoli è stato per 2 mesi senza i suoi calciatori principali, tra COVID-19 e infortuni, ma nessuno si è lamentato!!

  5. Al napolillo gli ricordo Juve Napoli dell’anno scorso.
    X le vittime e vittimismo i napolilli sono “maestri”
    X i nemici in genere ricordo di curarsi il fegato

  6. per LAPO 23 Gennaio 2022 At 12:33 GUARDA CHE IL NAPOLI è UNA MULTIPROPRIETA' IL PIACERE LA LEGA LO STA FACENDO A VOI

    LA LEGA CI HA SALVATO? MA TU CHE CAXXO DICI? MA GUARDA CHE NOI IL CAMPIONATO DI SERIE B L’ABBIAMO VINTO SUL CAMPO ONESTAMENTE. QUINDI NON CI HA FATTO NESSUN PIACERE E POI SE VOGLIAMO DIRLA TUTTA IL SISTEMA CALCIO ITALIANO è COMPLICE DELLE MULTIPROPRIETA’ CREATE DA LORO E POI CREDO CHE ANCHE IL NAPOLI SIA UNA MULTIPROPRIETA’ O MI SBAGLIO?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.