Stampa

È stato presentato nel Salone d’Onore del Palazzo di Città, il progetto del nuovo Parco Urbano Inclusivo che sarà realizzato nell’area bonificata che ospitava i campi prefabbricati alla frazione San Pietro. Ad illustrare il progetto il Sindaco Vincenzo Servalli ed il capo progettista Marco Sassatelli dello StudioSilva di Bologna, a capo del raggruppamento dei progettisti cui fanno parte anche Pica Ciamarra Associati e Geoingegneria.

Il Parco Urbano Inclusivo di San Pietro e l’ultimo degli otto macro progetti presentati in questi mesi del Programma Integrato Città Sostenibile (Pics), Asse 10 del PO FESR Campania, finanziato con 11.197.384,56 euro della Comunità europea, la cui fase di progettazione è seguita dalla Consigliera comunale Anna Padovano Sorrentino.

Il nuovo parco si estende su una superficie di 7200 mq, per il quale è in corso il bando per l’affidamento dei lavori per un importo complessivo di 1.871.108,04 euro, è suddiviso su due terrazzi collegati tramite una nuova rampa pedonale, priva di barriere architettoniche, sarà accessibile da entrambi i livelli e prevede anche nuovi parcheggi con individuazione di posti riservati ai diversamente abili.

La parte alta del parco, direttamente collegata con il sagrato della Chiesa di S. Pietro, diventerà una sorta di piazza per l’aggregazione e la vita sociale, con un’area ludica per i bambini. La parte inferiore del parco invece, vista la vicinanza del campo da calcio, sarà una zona dedicata allo sport, fitness ed al gioco libero, con varie attrezzature sportive e un grande prato centrale da dedicare al relax, all’aggregazione ed al gioco libero, con un campo per il gioco delle bocce.

Il collegamento tra i due livelli si caratterizzerà come un percorso attrezzato con zone di sosta ed affacci suggestivi, completamente ricoperto da fioriture di specie mediterranee.

“Tutti i progetti che stiamo realizzando – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – sono il frutto di una precisa strategia che la nostra amministrazione ha messo in campo fin dalla prima consiliatura. Ambiente, innovazione, inclusione, cultura sono le linee alla base dello sviluppo e cambiamento della nostra città.

Un lavoro straordinario che stiamo compiendo giorno dopo giorno con azioni concrete e progetti in fase di realizzazione, che vedono interventi importanti anche sulle frazioni e che insieme al nuovo parco urbano di corso Principe Amedeo che inizieranno tra pochi giorni, il finanziamento di 10 milioni di euro per la nuova piazza San Francesco, gli ulteriori 6 milioni per la realizzazione del Parco di edilizia residenziale al posto dei prefabbricati della Maddalena, danno il segno della svolta che ci eravamo impegnati a realizzare”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.