Stampa

Don Biagio Napoletano si è rivolto ieri sera, attraverso un appello lanciato nel corso della trasmissione di RaiTre “Chi l’ha visto” – all’autore del furto del calice e dell’ostensorio dal Museo del Santuario Maria Santissima del Carmine. “Restituiscili, fatti coraggio, siamo pronti a riabbracciarti come un fratello”. E’ questo, in sintesi – come riporta il sito web del programma – il messaggio che il rettore ha rivolto per recuperare gli oggetti sottratti, dopo che è stato spaccato il vetro della teca con una grossa pietra.

2 COMMENTI

  1. Che la chiesa inizi a pagare l’imu e le altre tasse come tutti gli altri, altrimenti cercatevelo da soli il colpevole.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.