Stampa

L’ultimo decreto del Presidente del Consiglio Mario Draghi che ha sancito e differenziato le attività commerciali tra obbligo di accesso con Green Pass ed esenzione ha da subito sollevato perplessità tra gli addetti ai lavori ed i cittadini. Particolari critiche sono state sollevate dai Rivenditori di Generi di Monopolio che non accettano l’obbligo di controllo del certificato verde ai loro clienti a partire dal 1 febbraio. I sindacati di categoria – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – hanno tentato di intervenire sulla modifica del Dpcm ma con risultati pari allo zero. “L’obbligo di esibizione e controllo del Green Pass nelle Tabaccherie previsto dal nuovo Dpcm è qualcosa di aberrante” – dichiara Pasquale Genovese, salernitano, presidente nazionale della UITUnione Italiana Tabaccai – “Pur essendo sostenitori della salute pubblica e di tutte le azioni contro la pandemia Covid-19 non possiamo non sollevare un grido di allarme per la decisione del Governo dell’obbligo di esibizione del Green Pass per acquistare generi di monopolio. Il Governo ha dimenticato che la stragrande maggioranza delle Tabaccherie italiane sono a conduzione individuale per la qual cosa il Tabaccaio è oggettivamente impossibilitato a svolgere la funzione di controllore e di esercente”.

2 COMMENTI

  1. la distruzione delle piccole imprese continua senza tregua per lasciare il posto a mega-supermercati mega-fast-food.
    questi “signori” che ci sgovernano hanno ben chiari i loro obiettivi , che sono questi:
    raccogliere i dati necessari alle corporation assicurative per farli entrare di prepotenza nella sostituzione della sanità pubblica.
    distruggere il tessuto economico fondato aull piccola e media impresa (sulle quali si fonda l’economia iyaliana) per rifondarla sullo stile neoliberista.
    ridurre in schiavitu’ e povertà quello che oggi è il lavoratore per fargli accettare qualsiasi proposta e trasformare l’Italia in un posto simile al terzo mondo per poter far proliferare il lavoro a basso costo per tutti e ricavi enoirmi per pochi.
    questo è tutto.

  2. Invece di sprecare, come sempre, energie inutili perché non si protesta sui MISERI aggi (TASSATI), che si percepiscono sui generi di monopolio?…
    Uno del mestiere…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.