fbpx

Carnevale alle porte: ma alcuni comuni italiani annullano eventi per via del Covid

Stampa
Fano ed Ascoli dicono addio al loro Carnevale. Ma nel primo caso, sarà possibile festeggiare più avanti, a luglio. nel secondo invece anche un eventualmente slittamento è stato bocciato.

Per il secondo anno consecutivo quindi Fano non vedrà nel suo piccolo centro sfilare i carri allegorici nelle ultime tre domeniche di febbraio come da tradizione. La pandemia porterà il Carnevale di Fano in un insolito luglio. Lo ha deciso l’Ente Carnevalesca in accordo con il Comune anche se non è ben chiaro chi lo organizzerà visto che proprio a giugno dovrebbe esserci il rinnovo del consiglio direttivo e l’elezione del nuovo presidente.

E se i carri non potranno sfilare nel mese di febbraio, l’Ente prevederà comunque alcune iniziative in occasione della settimana grassa (dal 24 febbraio al primo marzo). Lo scorso anno tuto avenne in digitale, “ma quest’anno  vorremo fare iniziative in presenza”.

Carnevale di Ascoli
La notizia è arrivata a inizio settimana: l’edizione 2022 del Carnevale di Ascoli non si svolgerà per il secondo anno consecutivo, a causa del Covid. Una decisione inevitabile visto il numero di contagi e una bruttissima notizia per gli ascolani che ancora una volta dovranno dire addio alla manifestazione carnevalesca. Una decisione che era nell’aria ma la cui ufficialità è arrivata martedì 25 gennaio 2022. “La situazione attuale – ha detto il sindaco di Ascoli  Marco Fioravanti – non ci ha dato altra possibilità. E’ la natura stessa della nostra manifestazione fatta di aggregazione e contatto diretto tra gruppi mascherati, ‘macchiette’ e pubblico, con una grande partecipazione di cittadini, turisti e curiosi che non ce lo permette”. Escluso anche, come si era pensato in un primo tempo, a uno slittamento dopo Pasqua che “avrebbero intaccato lo spirito e le radici storiche del nostro Carnevale”.

Carnevale di Cento
Anche Cento va verso lo slittamento della tradizionale sfilata dei carri di Carnevale. Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma voci insistenti parlano di fine maggio, inizio giugno come periodo prescelto. Una decisione sulla quale, inutile dirlo, pesano e peseranno i numeri dei contagi e l’effettiva fattibilità di un evento che, da tradizione, richiama migliaia di persone, nella piccola cittadina ferrarese. Comunque andrà, non mancheranno invece gli appuntamenti collaterali legati al Carnevale come quelli organizzati ogni anno all’interno del teatro dove è possibile, far rispettare le regole anti contagio previste dal Dpcm.

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com