Stampa

Madri positive al covid ancora lontane dai loro figli. Non ha avuto l’esito sperato la richiesta della Uil di Salerno che ha sollecitato l’amministrazione comunale nel far rimanere insieme madri affette da infezione Sars -Cov- 2 asintomatiche e i loro piccoli appena nati. Nonostante le richieste dell’organizzazione sindacale, infatti, la situazione non ha avuto soluzione, ma sta degenerando sempre più. Qualche giorno fa -come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – per la gestione di una gravida affetta da Sars -Cov -2, è stato richiesto l’intervento dei carabinieri. “Questo indica che è necessario agire con urgenza nell’applicare le direttive indicate dal Ministero della Salute e della Regione Campania (nota del 20/01/2022) in riferimento alla gestione e al monitoraggio delle gravide a Rischio, Sars Cov 2 positive”, ha dichiarato il segretario generale Donato Salvato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.