Stampa

Niente più amianto nelle scuole di Roccapiemonte. Sono stati completati dalla ditta Multiecoservice del responsabile tecnico Biagio Del Giudice, i lavori di bonifica mediante rimozione, trasporto e smaltimento di materiali contenenti amianto, nelle scuole di Via C. Pagano, Viale E. Berlinguer, Via Della Pace, Via A. Ferrentino, Via Ponte e Via Pigno.

Un altro traguardo raggiunto dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Carmine Pagano che aveva avviato il progetto “Amianto Free” sin dall’inizio del proprio mandato e si era posta l’obiettivo di effettuare interventi di decontaminazione da amianto in particolare nelle scuole della città. Ottenuti i necessari contributi finanziari, mediate i fondi del “Bando di accesso alla graduatoria del finanziamento di interventi di bonifica di siti/edifici interessati dalla presenza di materiali contenenti amianto” della Direzione Generale per la difesa del suolo e l’ecosistema della Regione Campania (€ 48.685,58), e con l’utilizzo di fondi Comunali (€ 50.209,25), fu effettuato in primis uno screening su tutto il territoriale comunale, focalizzando l’attenzione sulla presenza di amianto negli edifici scolastici e pubblici in genere, con l’intento di salvaguardare sempre più la salute della popolazione studentesca.

Un lavoro minuzioso, complicato, uno studio scientifico elaborato dall’ingegnere Alberto Gentile, con la collaborazione di Cecilia De Conciliis, presentato nel novembre del 2019 durante un convegno che si tenne presso l’Auditorium dell’Istituto CoMVass di Roccapiemonte, insieme al dettagliato progetto di censimento e mappatura sulla presenza di amianto a Roccapiemonte.

Grande soddisfazione per il Sindaco Carmine Pagano e l’Assessore all’ambiente Annabella Ferrentino che, al termine dei lavori, hanno così commentato:

Si tratta di un momento storico per la nostra città: liberiamo le strutture scolastiche dalla presenza di amianto, materiale che, con il passare degli anni, si è scoperto pericoloso per la salute della gente. Inoltre, con gli incontri preliminari effettuati abbiamo fatto capire ai cittadini, ed in particolare ai giovani studenti, l’importanza di proteggere la propria città dagli agenti inquinanti. Un grazie doveroso alla ditta Multiecoservice, alla sensibilità di Biagio Del Giudice che sull’argomento vanta una ventennale esperienza, ovviamente all’Ufficio Tecnico Comunale, all’ex responsabile Mario Ferrante, all’attuale dirigente Rocco Rescigno e al suo staff, ovviamente agli ingegneri Gentile e De Conciliis che in un breve lasso di tempo sono riusciti a realizzare un monitoraggio accurato rispetto alla presenza di amianto a Roccapiemonte”.

Questo il commento del dott. Biagio Del Giudice, biologo esperto in materia ambientale per la bonifica da amianto e responsabile tecnico della Multiecoservice:E’ stata un’attività incentrata sulla salvaguardia per la pubblica incolumità, iniziata dalle scuole ma con l’obiettivo di diffondere questo messaggio anche ai privati e alle strutture che necessitano di interventi (tra l’altro già censite), così da riuscire a far diventare Roccapiemonte uno dei primi Comuni free asbestosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.