Cava, appello per Arianna: “De Luca intervenga con l’Asl per sbloccare risarcimento”

Stampa

“Speriamo che il governatore Vincenzo De Luca, che tanta vicinanza morale e politica ha manifestato nei confronti della piccola Arianna, faccia nuovamente sentire la sua autorevole voce evitando così che l’Asl di Salerno si renda responsabile di ulteriori danni nei confronti della piccola”. E’ il nuovo, accorato appello, che ha lanciato al presidente della Regione Campania, l’avvocato Mario Cicchetti, che segue la vicenda della “bimba di legno” Arianna Manzo. La piccola di Cava, vittima di un episodio di malasanità al Cardarelli, è stata risarcita con sentenza della Cassazione ma la procedura deve fare i conti con una serie di problemi. “La direzione generale dell’Asl di Salerno, anch’essa coinvolta, finora si è pronunciata contro la rinuncia del pagamento delle spese di lite (legali e di consulenti), impedendo di fatto il perfezionamento della transazione, che ora vive una fase di stallo”. Un nuovo pronunciamento dell’Azienda sanitaria è atteso questo venerdì.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.