Terremoti: trema ancora la terra a Pozzuoli, nuova scossa causata dal bradisismo

Stampa
Una nuova scossa di terremoto, effetto del bradisismo in atto nell’area flegrea e a Pozzuoli (Napoli), è stata avvertita oggi dalla popolazione; l’evento principale alle ore 10,36 di magnitudo 1,2 della scala Richter alla profondità di 2600 metri, con epicentro tra Monte Nuovo e Lago d’Averno.

Il sisma è stato accompagnato da un forte boato. Gli allievi di alcune scuole della zona di Pozzuoli alta sono stati fatti scendere nei cortili e negli spazi adiacenti. Passati i momenti di tensione i ragazzi con i docenti sono rientrati poi nelle aule.

Dalla scossa dello scorso 29 marzo, la più forte dalla ripresa del fenomeno bradisismico, 3,6 di magnitudo, si sono succedute a varie riprese eventi di minore entità, diciotto, localizzati tra l’area di Cigliano, gli Astroni, la Solfatara ed Agnano Pisciarelli. Al momento non vengono registrate situazioni di criticità.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.