Stampa

Simulazione scioccante giovedì sera da parte di una tv di Stato russa che ha deciso di mostrare cosa accadesse se Vladimir Putin decidesse di sferrare un attacco nucleare su tre capitali europee. Le città prese come esempio sono Parigi, Londra e Berlino. “Non ci sarebbero sopravvissuti” è stato dichiarato durante la trasmissione.

La simulazione è stata anche una risposta ai commenti fatti dal ministro delle forze armate del Regno Unito a sostegno degli attacchi ucraini in Russia. La trasmissione televisiva si chiama 60 Minutes e va in onda su Channel One. Stando a quanto dichiarato nel corso della simulazione Parigi, Londra e Berlino sarebbero colpite in meno di 200 secondi dal lancio di missili nucleari e non rimarrebbe nessun sopravvissuto.

Durante la trasmissione della tv russa si è espresso anche Aleksey Zhuravlyov, presidente del partito nazionalista Rodina. Quest’ultimo ha detto che, se il presidente Putin e la Russia lanciassero armi nucleari contro il Regno Unito, “basterebbe un missile Sarmat e le isole britanniche non ci sarebbero più”. Quando uno dei conduttori perplesso ha chiesto conferma delle sue parole Aleksey ha ribadito che “lo stava dicendo sul serio”.

Sempre nel corso del programma, durante il quale la tv russa simula un attacco nucleare, un altro conduttore ha fatto notare ad Aleksey Zhuravlyov che anche il Regno Unito è in possesso di armi nucleari. E che, dunque, nessuno potrebbe sopravvivere ad una guerra simile.

La simulazione

Durante la simulazione i conduttori mostrano al pubblico a casa e ai presenti in studio una mappa. Qui nel dettaglio c’è la traiettoria e le tempistiche secondo le quali il nuovo missile balistico intercontinentale russo Sarmat, lanciato da Kaliningrad (tra polonia, Lituania e Mal Baltico), raggiungerebbe le più importanti capitali europee. Nel dettaglio: Berlino in 106 secondi, Parigi in 200 secondi e Londra in 202 secondi.

Fonte: newsmondo.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.