Stampa

Ai David di Donatello 2022, quelli tornati in presenza con gli artisti e il pubblico, uno accanto all’altro rigorosamente con la mascherina ma insieme, nell’iconico luogo di Cinecittà, ha vinto Paolo Sorrentino. Che era dato per favorito alla vigilia e che con il suo film più personale e più sofferto, quello in cui racconta la tragica morte dei genitori e la decisione di lasciare Napoli e fare il regista, ha firmato un film che ha lasciato il segno. “È stata la mano di Dio” ha vinto – come riporta il sito web repubblica.it – come miglior film, miglior regia ma anche il David per la migliore attrice protagonista, Teresa Saponangelo, la miglior fotografia e il David giovani a cui il regista teneva tanto: cinque statuette in tutto. Sei riconoscimenti all’ambizioso e coraggioso film di Gabriele Mainetti Freaks out che ha fuso la tradizione del cinema di guerra con il mondo dei supereroi.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.