Stampa

Ospedale di Salerno,condannata l’azienda ospedaliera universitaria “Ruggi”: ammonta a un milione e 227mila euro il risarcimento – come riporta il quotidiano “La Città” oggi in edicola- che spetta ai Rainone. A questa somma vanno aggiunti gli interessi moratori e rivalutazione monetaria, costi di consulenza tecnica d’ufficio e 29.533 euro di spese di giudizio, da liquidare in gran parte agli avvocati dei Rainone. Lo ha stabilito il giudice della Prima sezione civile del Tribunale di Salerno. È l’epilogo d’una causa lunga 13 anni, su un cantiere aperto addirittura nel 2003: per i lavori alla torre cardiologica del “Ruggi”.

1 COMMENTO

  1. Perché arrivare a tanto, perché non pagare nei tempi stabiliti, intanto a pagare sono sempre i cittadini…… E IO PAGO, gli amministratori sindaco dirigenti loro devono pagare no i cittadino…. E VAI…… Ww l’ufficio legale, inutile…………

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.