fbpx

Ucraina: McDonald’s dice addio alla Russia dopo 32 anni

Stampa

McDonald’s lascia la Russia con la vendita completa delle sue attività (850 ristoranti) a un acquirente locale, in seguito all’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca. Lo riporta Bloomberg. I locali non utilizzeranno più il nome, il logo, il marchio di McDonald’s. Con l’uscita dalla Russia, la società prevede di registrare un onere non monetario di circa 1,2-1,5 milioni di dollari per cancellare gli investimenti netti in Russia.

Il colosso americano dei fast food, che dopo l’invasione dell’Ucraina aveva chiuso i suoi ristoranti in Russia, mette fine a 32 anni di attività nel Paese.

McDonald’s ha sottolineato che la crisi umanitaria causata dalla guerra ha reso di fatto “insostenibile, né coerente con i nostri valori” mantenere le attività in Russia. In una nota, l’amministratore delegato Chris Kempczinski ha evidenziato come la “dedizione e la fedeltà dei dipendenti e delle centinaia di fornitori russi abbiano reso difficile la decisione di andarsene”.

Tuttavia, “abbiamo un impegno nei confronti della nostra comunità globale e dobbiamo rimanere saldi nei nostri valori”, ha detto, aggiungendo che “il nostro impegno nei confronti dei nostri valori significa che non possiamo più far brillare i nostri archi lì”.

L’8 marzo, il marchio di fast food aveva annunciato la chiusura temporanea dei suoi 850 punti vendita in Russia, ma continua a pagare i dipendenti. Lunedì ha dichiarato che cercherà di farli assumere da un acquirente russo e di pagarli fino alla chiusura della vendita.

I McDonald’s potrebbero diventare “Zio Vanja”

“McDonald’s tornerà in Russia sotto un nuovo marchio a giugno, mantenendo la catena di ristoranti e il menu, così come i posti di lavoro”, ha detto una fonte della società all’agenzia russa Tass. “Oltre il 90% dei fornitori sono russi, lavorano con loro e continueranno a farlo. Di fatto solo il nome cambierà”, ha spiegato la fonte.

Il nuovo marchio potrebbe essere “Zio Vanja”, che risulta depositato il 12 marzo scorso: un marchio con una B gialla (che nell’alfabeto cirillico corrisponde alla V di Vanja) su sfondo rosso, che appare molto simile al logo di McDonald’s, soltanto rovesciato di 90 gradi a destra.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com