fbpx

Clandestini preda dello sfruttamento (di Enzo Todaro)

Stampa
La pandemia fra i tanti danni che ha provocato all’economia, alla chiusura delle attività industriali e commerciali, oltre il danno a chi è stato contagiato, ha agevolato, si fa per dire, il numero dei residenti clandestini privi del permesso di soggiorno.

Sono uomini e donne extracomunitari in cerca di lavoro, di una qualsiasi occupazione per soddisfare le minime esigenze di vita e, forse, anche di sopravvivenza.

Clandestini che sono preda dello sfruttamento delle braccia soprattutto nei campi. Sfuggono ad ogni controllo e vengono retribuiti con una misera manciata di euro.

Clandestini privi di assicurazioni per eventuali infortuni sul lavoro e di assistenza medica. Fantasmi che vivono e lavorano sottopagati, sfruttati e minacciati dai caporali

Clandestini senza permesso di soggiorno lavorano anche nelle attività del terziario. Visibili a tutti tranne a coloro che dovrebbero individuarli e rispedirli con foglio di via obbligatorio ai paesi di origine.

Alcuni clandestini si sono trasformati in spacciatori di sostanze stuefacenti. Da qualche tempo, la prostituzione fa proseliti fra i clandestini con le conseguenze sul piano sanitario facilmente immaginabili

I clandestini sottopagati contribuscono con la misera retribuzione giornaliera alla prosecuzione di alcune attività, ma nel contempo, all’aumento della disoccupazione. Nel mezzogiorno statisticamente risulta che quattro persone su dieci sono disoccupate.

Salerno e provincia sono parte integrante del mezzogiorno. Un dato statistico che passa sotto silenzio tra una sagra di cattivo gusto ed un convegno di nessuno interesse culturale che vivono di spiegazioni pubbliche

di Enzo Todaro

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com