fbpx

Minori in coma etilico dopo “Mak P”: lido di Paestum chiuso, titolare denunciata

Stampa
Chiusura ad hora per 3 mesi della struttura balneare di Capaccio Paestum, dove si è svolto il “Mak P” da sballo con minori trasportati in ospedale in coma etilico. La titolare dello stabilimento, all’esito di specifica attività investigativa condotta dai carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, è stata anche denunciata – come riporta il sito web stiletv.it – in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Salerno.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com