fbpx

Ospedale di Sarno, la battaglia continua. Villani: “Ancora un confronto operativo”

Stampa
“Nuovo incontro ieri mattina in Regione Campania con i dirigenti della sanità, per trovare insieme soluzioni al fine di sopperire alla grave carenza di organico, nelle more dell’espletamento dei concorsi, che vedrà un potenziamento dell’organico dell’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno e degli altri nosocomi della provincia salernitana. Un confronto costruttivo e cordiale in cui sono state esaminate e discusse una serie di misure che possono essere attuate e realizzate in brevissimo tempo. La situazione è davvero grave e i cittadini hanno bisogno di risposte concrete, serie e realizzabili nel più breve tempo possibile. Non amo inserirmi in inutili e sterili polemiche! Il sindaco è la massima autorità sanitaria di un comune e ha la precipua funzione di intraprendere ogni iniziativa utile a salvaguardare la tutela della salute dei propri cittadini. Per questo può operare in seno alla conferenza dei sindaci costituita pressla ASL. Ha fatto delle proposte?
Bene. Anche se con notevole ritardo ha preso atto della difficile situazione sanitaria. Era ora. I cittadini ne hanno preso atto da tempo. Gli esami specialistici, di laboratorio o di radiologia sono da tempo immemore negati in tutta la Regione per insufficienza dei tetti di spesa, le liste di attesa implodono fino alla negazione del diritto alle cure. Occorre che la Regione Campania adotti misure eccezionali per far fronte alla grave carenza di medici soprattutto emergentisti. È questo quello di cui mi sto occupando.
Non possiamo permetterci di inseguire proposte confusionarie e bizzarre o iniziare battaglie istituzionalmente populiste, a suon manifesti e raccolte firme. La salute dei cittadini viene prima di ogni altra cosa. Come membro della commissione sanità, il mio impegno in Parlamento è teso a trovare convergenze  sulle soluzioni alle criticità della sanità campana ed è basato su incontri, confronti, fatti e proposte concrete che vanno nell’esclusivo interesse della tutela e salvaguardia dei presidi ospedalieri e dei cittadini che hanno diritto a cure adeguate”: con queste parole la Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani, ancora una volta si confronta con la Regione Campania per trovare una soluzione concreta alla grave carenza di organico del presidio “Martiri del Villa Malta” di Sarno e degli altri presidi della Provincia di Salerno.
“Ieri mattina insieme alla vicepresidente del Consiglio Regionale Valeria Ciarambino, abbiamo incontrato il dirigente con delega al personale per chiedere un’accelerata sui concorsi per assumere personale medico e sanitario presso gli ospedali della provincia di Salerno: Eboli e Sarno in particolare.
È impensabile che i concorsi che sono stati indetti a settembre 2021, siano ancora in itinere. Non c’è più tempo, i nostri ospedali hanno bisogno di medici! Ho chiesto che le procedure burocratiche siano velocizzate anche con incremento di amministrativi se occorre. – spiega la Deputata del MoVimento 5 Stelle Villani – Inoltre, tra le nostre proposte messe in campo stamattina nella sede regionale, vi è quella di valutare la realizzazione  convenzioni con altre aziende ospedaliere, con le università del territorio o come ad esempio il “Ruggi d’Aragona” di Salerno o la “Sun” di Caserta (con cui l’ospedale di Sarno ha una convenzione aperta). Ciò affinché alcuni specializzandi in varie discipline possano essere inseriti nei reparti a supporto dei medici e sopperire alla carenza di personale, almeno nelle more dell’espletamento del concorso. Inoltre, ai funzionari, come già in passato avevo fatto con il Direttore Generale dell’Asl di Salerno Mario Iervolino e con la Direzione di Salerno sia amministrativa che al personale, ho chiesto di prevedere ad horas manifestazioni di interesse per l’inserimento di personale medico consultando telefonicamente i  medici. Tali manifestazioni andrebbero espletate a stretto giro tra coloro che hanno già presentato l’istanza per il concorso, in modo tale da iniziare l’inserimento anche a tempo determinato, nelle more dell’espletamento del bando pubblico. Bando che, preciso, entro giugno dovrebbe concludersi”.
“È impossibile pensare di risolvere questa problematica con procedure fantasiose e a lungo termine: da anni sto portando avanti con determinazione il mio impegno, incontrando decine e decine di volte, sia il Direttore sanitario dell’ospedale di Sarno che la Direzione Generale dell’ASL Salerno sollecitando concorsi pubblici di concerto con il lavoro della collega alla Regione Valeria Ciarambino promotrice di una mozione che se applicata potrebbe risolvere il problema della carenza dei medici in pronto soccorso. Dobbiamo trovare tutte le soluzioni applicabili al fine di coprire i posti dovuti nel nostro presidio e negli altri della Provincia di Salerno. Il mio impegno con il funzionario della Regione Campania di portare avanti, a livello parlamentare, le sacrosante battaglie per i medici dell’area di Emergenza Urgenza.
Insomma, dobbiamo continuare a combattere cercando di unirci in un solo fronte per risolvere questa problematica che mette in serio pericolo e  rischio il diritto alla salute dei cittadini dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Agro Vesuviano. Continuerò a lavorare in tal senso, in pieno spirito di collaborazione con chi hai realmente a cuore una soluzione fattibile per salvare l’ospedale di Sarno senza legami o colori politici” conclude la Deputata pentastellata.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com