fbpx

San Gregorio Magno: aggredisce i carabinieri dopo lite familiare, arrestato

Stampa
Aggressione nei confronti di due carabinieri avvenuta, ieri mattina, a San Gregorio Magno, dove un 34enne è stato arrestato per tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, l’uomo, dopo aver minacciato alcuni suoi familiari per farsi consegnare un’ingente somma di denaro, ha opposto resistenza nei confronti dei militari dell’Arma, giunti nel frattempo presso la sua abitazione, minacciandoli con un coltello e successivamente fuggendo nelle campagne circostanti. Subito è iniziato l’inseguimento.

E così i militari, dopo averlo raggiunto, hanno tentato di disarmarlo e di riportarlo alla calma ma senza alcun risultato, venendo così, due di loro, accoltellati alle braccia e alle gambe. Poi il 34enne ha aggredito anche un altro militare facendolo cadere a terra e pugnalandolo più volte alla testa e ha tentato di ferirlo al petto, senza però riuscirci.

I militari, per difendersi, hanno esploso due colpi di pistola che hanno ferito l’uomo alle gambe. Quest’ultimo però, nonostante le ferite, ha ripreso la fuga salendo sul tetto di un casolare di campagna, da dove ha continuato a minacciare gli uomini in divisa. Solo dopo l’intervento di squadre specializzate del comando provinciale dei carabinieri di Salerno, dotate di Taser, il 34enne si è arreso.

Salernotoday

2 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Possibile che un solo individuo ferisca tre carabinieri e per essere arrestato devono intervenire le squadre speciali!! Per me resta una vergogna leggere di queste notizie! In qualunque altro paese del mondo l’individuo oggi sarebbe in una bara: reazione alle forze dell’ordine e minacce attuate con il solo ferimento ( meno male) di ben tre carabinieri è un reato istantaneo che deve autorizzare la forza pubblica a sparare non agli arti!! Ora tre carabinieri feriti e poteva andare peggio, la stazione dei Carabinieri di San Gregorio Magno decimata e un delinquente di sicuro di nuovo in circolazione tra il risolino dei compaesani !! Ciò sempre grazie alle nostre leggi già di per se stesse blande interpretate da Giudici molli e permissivi.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com