fbpx

Iervolino alla Gazzetta dello Sport: “Sabatini? Di equivoco c’è solo lui, è un bugiardo”

Stampa
Alla “Gazzetta dello Sport”, Danilo Iervolino, presidente della Salernitana, ha raccontato la sua versione della rottura del rapporto con l’ormai ex direttore sportivo del club granata Walter Sabatini.

«Avevo deciso di non parlare, di tenere per me le brutte sensazioni riguardo a questa vicenda. Mi sembrava più giusto: d’altronde i panni sporchi si lavano in famiglia. Poi, però, ho letto le parole di Sabatini e mi sento in dovere di rispondere. Soprattutto per il rispetto e l’affetto che mi legano alla gente di Salerno».

Nella ricostruzione fornita dal presidente non sarebbe tutto frutto di un “equivoco”, come ha detto ieri, in un’intervista rilasciata al “Corriere della Sera”, l’esperto manager. «Per nulla. Sabatini crede di prendere tutti per stupidi, ma di equivoco c’è solo lui. Pensa di essere il più intelligente, ma è stato bugiardo. Lui voleva pagare questa commissione, abbiamo litigato perché io non accetto queste storture».

Il presidente, poi, chiarisce: «Volevamo corrispondere a Lassana Coulibaly un aumento di stipendio di 200.000 euro, ma per completare l’operazione avremmo dovuto versare un milione al suo agente: un impegno che aveva preso Sabatini, magari per evitare che lo stesso agente si mostrasse sensibile ad altre offerte. Io non mi piegherò mai a questo sistema: se un giocatore riceve una buona offerta da un altro club è libero di andare. Sabatini invece mi ha detto che con certe logiche convive da tempo. E nella chat che condividiamo con l’ad della Salernitana e con la responsabile delle pubbliche relazioni ha scritto che, vista la mia posizione in merito alle commissioni, riteneva di non essere l’uomo giusto per la Salernitana. Adesso leggo che si sente da Champions League, vedremo dove andrà: non sa nemmeno far funzionare un computer o mandare una mail. Però sono umanamente dispiaciuto per come è finita: Sabatini l’ho portato io a Salerno, non l’avevo trovato qui. E non l’avrei lasciato andare. Ma sono successe cose che ritengo gravi. Io voglio un altro tipo di calcio».

Iervolino si schiera contro le alte commissioni agli agenti dei calciatori: «Questo è un grosso problema. Serve una moral suasion. Invito tutti i presidenti a sottoscrivere un autoregolamento che faccia chiarezza, inserendo limiti massimi sulle commissioni. È il momento di accelerare la rivoluzione. Dobbiamo essere tutti compatti nell’ideare un nuovo impianto regolatorio che premi le grandi professionalità che ci sono tra gli agenti, ma che tenga fuori tutti coloro che drenano denaro dal calcio in modo speculativo e disgustoso. Io non pagherò mai queste somme generate da un sistema marcio. E in questi giorni mi hanno dato ragione tanti agenti».

Infine, a proposito di Cavani, ecco cosa ha risposto il presidente della Salernitana: “Anche in quell’occasione Sabatini sfiorò il ridicolo. Se io voglio un giocatore, lo compro. Mica poteva bocciare lui un mio acquisto. Questa è la Salernitana di Iervolino, non di Sabatini: lui proponeva e io decidevo“.

8 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Presidente,Pinamonti l’Inter lo ha messo in vendita nello scambio con Edison,perché non include Pinamonti a conguaglio?

  • E quindi la colpa era di Fabiani??? sabatini fa i Babba’…e mi rivolgo soprattutto allo zerbino di sabatini!!!solo con lassana ne voleva fare uno da in milione di euro…più tutti gli altri!!! Vergogna!!!!per fortuna che Iervolino è uno dritto!!!!

  • Sarebbe bene chiudere il capitolo delle giustificazioni circa le diverse posizioni dei duellanti, perche’ tutto questo e’ triste. Si volti pagina e ” scurdámmoce ‘o ppassato”. Visto che le societa’ che dovremmo imitare, come l’ Udinese, hanno gia’ realizzato 5 acquisti, non si perda altro tempo ed energie che ai tifosi interessano i fatti. IERVOLINO e’ il PRESIDENTE che investe e decide, MILAN e’ l’AMMINISTRATORE DELEGATO, i TIFOSI sono in fervida attesa del nuovo DS , delle conferme dei migliori della stagione passata e dei necessari acquisti adeguati agli schemi del grande NICOLA……e niente piu’!!!

  • “LUI VOLEVA PAGARE QUESTA COMMISSIONE” È UN BUGIARDO… così afferma Iervolino!!!! Altro che la clausola l aveva fatta Fabiani!!!questa è per i giornalai e per i zerbini di Sabatini!! Per fortuna che c’è Iervolino che nun è fess!!!!

  • Parole vergognose del buzzurro napoletano. Se non era per Sabatini stavamo in B

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com