fbpx

Salernitana: Di Tacchio, Cavion, Capezzi e Kechrida verso l’addio

Stampa
Si è chiusa la finestra dei prestiti, solo Bonazzoli e Ruggeri potrebbero avere chance di tornare ad indossare la maglia granata sebbene la società di Iervolino non abbia sfruttato il diritto di riscatto, e ora già si guarda al 30 giugno, quando andranno a scadenza i contratti che legano alla Salernitana diversi elementi.

Il caso più spinoso è quello di Djuric, per il quale il diesse De Sanctis in extremis sta provando a ricucire con l’agente, Vittorio Sabbatini (offerto un biennale con opzione per il terzo anno). Dal 1 luglio saranno liberi Schiavone, Strandberg e Perotti, che la Salernitana libererà senza battersi il petto.

Ad oggi, sotto contratto ci sono 41 giocatori, inclusi alcuni giovanissimi, ovviamente non tutti faranno al caso di mister Nicola e non tutti saranno convocati per il ritiro in Austria dove, anzi, il tecnico granata si augura di vedere dei volti nuovi.

Per il momento in rosa ci sono 5 portieri: Sepe sarà il titolare, Micai potrebbe fare il vice (se accettasse un nuovo trattamento economico), andranno ricollocati Fiorillo e Belec, Russo dovrebbe fare il terzo.

I difensori sono addirittura 12: Mazzocchi (oggetto del desiderio di diverse società in queste ore), Gyomber, Radovanovic e Fazio (se accetterà di rimanere nonostante il divorzio dal suo mentore Sabatini) partono una spanna avanti rispetto ai vari Bogdan, Gagliolo, Mantovani, Veseli, Galeotafiore, Jaroszynski, Sy ed Esposito.

A centrocampo c’è traffico con 13 elementi: Ederson è il pezzo pregiato, Bohinen è blindato, Lassana Coulibaly resta in bilico, ci sono giocatori affidabili come Mamadou Coulibaly ed Obi o di prospettiva come Iannoni (che Sabatini avrebbe volentieri aggregato alla prima squadra), mentre non sembrano esserci chanche di permanenza per Di Tacchio, Cavion, Capezzi, Kechrida, Boultam, né per i giovani Vitale e Castillo.

Veniamo all’attacco, dove in rosa ci sono 9 giocatori: sarà ancora granata Ribery (che dovrebbe ricoprire il ruolo di “jolly” da sfruttare a gara in corso), proverà ad imporsi Mikael (per il cui ingaggio a titolo definitivo la Salernitana ha sborsato un bel gruzzolo), Simy sarà valutato in ritiro da Nicola al pari di Vergani; dovrebbero cambiare destinazione Orlando, Kristoffersen, D’Andrea e i giovanissimi Del Regno e Iannone.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com