Ristoratori e abusivi: rissa a colpi di sedie per la “guerra degli spazi”

Stampa
Ancora un episodio di violenza nel centro storico di Napoli. Stavolta ad esserne protagonisti sono un gruppo di ristoratori e commercianti abusivi che se le sono date di santa ragione, colpendosi anche con sediate e tavolinate, sotto gli occhi increduli e terrorizzati dei turisti in via dei Tribunali, nel Decumano Maggiore. La denuncia arriva dal Comitato Vivibilità Cittadina che sui propri canali social scrive:

“Laddove non ci sono regole ognuno impone la sua regola e finisce sempre per vincere il più forte…. Questo gravissimo fatto è accaduto in via Tribunali in pieno giorno … non si esclude che la ragione sia connessa all’accaparramento degli spazi pubblici visto l’ingolfamento che ormai si registra in tutta Via Tribunali di tavoli, tavolini e suppellettili di vario genere e natura …”

“Una scena assurda e vergognosa che contribuisce a screditare ancora una volta l’immagine di Napoli. Il fatto poi che i protagonisti di questa violenza siano persone che dovrebbero lavorare e stare a stretto contatto con i turisti ci lascia alquanto perplessi.

C‘è innanzitutto urgenza di reprimere questa mentalità violenta e prepotente attraverso sistemi di rieducazione, pene più severe e tolleranza zero. Inoltre occorre una maggiore e più scrupolosa regolamentazione delle attività del centro storico e perseguire gli abusivi, a partire dai violenti ed arroganti.

Occorre un cambiamento, anche perché questa tipologia di turismo, massiva e selvaggia, che viene incentivata, alla lunga porterà più problematiche che benefici. Bisogna puntare sulla qualità ma con scene come queste sarà davvero dura.” –ha commentato così il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • Secondo me come soluzione si potrebbe adottare un provvedimento scolastico che impone a tutti i napoletani d’avere almeno un minimo di cultura ed educazione di civiltà impostando come standard almeno una frase di senso compiuto totalmente in italiano senza errore di congiunzione e grammatica.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.