Djuric saluta la Salernitana: “Addio inevitabile. Un onore aver indossato la maglia granata”

Stampa
Con un post sul proprio profilo Instagram, l’attaccante bosniaco Milan Djuric annuncia che la sua storia con la Salernitana giunge al termine dopo 4 anni. Parole toccanti e ringraziamenti per tutti nel messaggio di saluto alla tifoseria ed alla città:

«È arrivato il momento di salutare, ringraziare la città di Salerno da parte mia e di tutta la mia famiglia per l’affetto dimostrato in questi 4 anni. La mia priorità è stata sempre quella di continuare a Salerno come dimostrato in campo fino all’ultimo secondo che ho indossato la maglia granata, ho letto tante notizie false in queste settimane tra cui che io prendessi tempo per decidere ma invece molto semplicemente le cose si fanno in due e quando le visioni del presente e del futuro sono differenti è inevitabile trovare un’altra soluzione».

«Ringrazio la precedente proprietà che ha creduto in me in un momento difficile della mia carriera e mi ha permesso di esprimermi, di raggiungere insieme alla nuova proprietà traguardi inimmaginabili che rimarranno per sempre impressi nella storia e nessuno potrà oscurare o cancellare».

«Ringrazio tutti gli allenatori, preparatori, i compagni, Sasà, i magazzinieri, dottori e fisioterapisti per le attenzioni che hanno rivolto a me ed a tutti i miei compagni in questi 4 anni. Spero che oltre al calciatori in campo. che può piacere o meno, sia arrivato ai tifosi l’uomo, l’impegno, la professionalità, perché i calciatori vanno e vengono ma l’uomo resta».

«Infine un saluto ai tifosi della Salernitana che in queste settimane mi hanno mandato tantissimi messaggi di affetto, come già detto in questi anni hanno dimostrato di essere incredibilmente legati alla squadra in qualsiasi situazione di classifica essa sia, in tutta Italia indipendentemente dalla categoria, penso che questo sia il vero valore aggiunto che ci ha permesso in questi 4 anni di alzare sempre di più l’asticella fino a raggiungere una promozione storica e successivamente la prima salvezza in Serie A. E’ stato un onore indossare la maglia granata. Grazie a tutti. Milan».

12 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Con Sabatini non sarebbe successo…..mi sa che il presidente è in difficoltà gestionale di uomini

  • Iervolino sta facendo solo chiacchiere doveva tenere Ederson e l ha venduto… djuric la stessa cosa..chi sarà il prossimo?? Non vorrei sbagliarmi ma sento puzza di bruciato…. sabatini già a marzo disse che la società doveva fargli il rinnovo..mah!!! invece di tenere l ossatura dello scorso anno …la sta smantellando!!!

  • Hanno distrutto il telaio della vecchia squadra.
    Questo il progetto dei napoletani di smantellare quanto di buono avesse fatto Sabatini.
    Solo chiacchiere,la plus valenza ricavata da Ederson per prendere prestiti e giocatori sconosciuti.
    Grande colpo da maestro quello di esonerare Sabatini per assume re un giovane di belle speranze.

  • Quando arrivò a Salerno era impalpabile fino a quando entrò in forma e diede un ottimo e prezioso contributo per la salvezza in serie B
    Tutti, dico tutti, dicevano che non era un giocatore da serie A e lui invece, con tanta grinta e sacrificio, ha contribuito alla promozione ed alla salvezza in serie A.
    Faccio un grande in bocca al lupo a Milan, persona seria, grande professionista e grande uomo.
    Dispiace molto che non ci sia stato il rinnovo ma noi dobbiamo dare la massima fiducia al presidente che ha fatto delle promesse che sicuramente manterrà.
    Forza Salernitana

  • L’onore è stato nostro!
    Quella generosità mostrata in campo , quell’attaccomento alla maglia , quel gridare sotto la curva ad ogni gol..
    Momenti indimenticabili.
    Nessuna critica perché è la legge del calcio.
    Sappiamo che una parte del tuo cuore resterà qui.
    W Milan
    …e forza salernitana

  • E sti 50.000 euro non poteva offriglierli la salernitana? Senza soldi non si cantano messe. Mentalità da provinciali e di 30 anni fa ove un calciatore che è un lavoratore deve rifiutare 50.000 euro in più in tasca per l’amore della maglia. Svegliaaaa!

  • …ma io non capisco…
    un giocatore che tutti vorrebbero avere, che semplifica il gioco e le scelte dell’allenatore. Un giocatore che ha dimostrato una grande crescita e professionalità che ha contribuito ai successi…e noi che facciamo? Lo vendiamo.
    Speriamo che sanno quello che stanno facendo, no perché quello fatto fino ad ora lo poteva fare anche mio figlio di 5 anni, vendere tutti quelli che hanno mercato…aspettiamo e vediamo…

  • Iervolino sta distruggendo tutto, spero per lui che abbia le idee chiare , così si sta rivelando L ennesimo flop societario . Vuole 10 mila abbonamenti come chiedeva lotito , ma la squadra quando la fai ? Se pensa che paghiamo per vedere gli altri allenarsi ha sbagliato. Abbiamo girato L Italia prendendo schiaffi e umiliazioni ovunque quest anno

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.