A Salerno si presenta la “Matres Internazionale di ceramica femminile”

Stampa
Mercoledì 29 giugno nella sala Antonio Genovesi della sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Salerno in via Roma n. 29 alle ore 11.00 si terrà la conferenza stampa di presentazione del «Matres Internazionale di ceramica femminile» a cui si affiancherà la presentazione della rivista di ceramica femminile: “Matres Terra – Mondi –Visioni”

Dal 25 al 28 agosto tra Cava de’ Tirreni e Vietri sul Mare ci sarà la 3° Edizione del “Matres Festival Internazionale di ceramica femminile”. Il Matres Festival, nato per promuovere e consolidare il “Progetto Ceramica Donna” e dar luce alla creatività di un’arte di cui le donne sono state iniziatrici, è un evento che in pochi anni è diventato punto di riferimento dalla ceramica femminile per la comunità creativa internazionale.

Per questa edizione la declinazione è Matres Festival – Naturantis

Le opere in Mostra e tutto il programma del Festival ruoterà attorno al tema green- evolution, ambiente ed economia sostenibile, e da qui le donne grazie alla loro antica arte, lanciano un richiamo a tutti per ritessere la trama della società con nuove VISIONI di CURA e stimolare in modo globale la coscienza umana al rispetto del sé, degli altri, del nostro pianeta e dell’ambiente che ci circonda.

ESPOSIZIONI PERSONALI E COLLETTIVE, LABORATORI DI TECNICHE RAKU E COTTURE SPERIMENTALI, LABORATORI BAMBINI, ADULTI, DISABILI, MERCATINI, INCONTRI, CONVEGNI, DIBATTITTI, PRESENTAZIONE DI LIBRI, MUSICA, CENE ED EVENTI DI PROMOZIONE SOCIALE e tanto altro è stato organizzato per coinvolgere tutti nel vasto programma del Festival. I Paesi coinvolti in questa edizione sono Italia, Belgio, Francia, Austria, Spagna, Grecia, Irlanda, Svezia, Croazia, Germania, Malta, Repubblica Ceca, Regno Unito, Russia, Israele, Olanda, Bulgaria, Svizzera, Tunisia, Iran, Argentina, Brasile, Korea del Sud, Nordamerica, Thailandia, Giappone e altri ancora in corso di adesione.

Numerose le esposizioni personali e gli workshop Matres Gold&Silver a cura delle artiste ceramiste internazionali tra cui quelli di: Karina Garrett, Claudia Alessandra, Marina Rodriguez, Rhim Yang Sook,Choi Soojin. Tra le iniziative del ricco programma sono  inoltre previsti un convegno sull’ambiente a Vietri a cura del CNA e dei comuni di Vietri sul Mare e Comune di Cava de’ Tirreni, uno  Spazio Matres – Create (make)- con opere collaborative a cura di Dorna Abyak, Marina Rodriguez e Silvia Barrios e altre ancora, forni all’aperto ed un estemporanea di ceramica Raku.

Il nuovo magazine dell’associazione Pandora artiste ceramiste che sarà stampato in doppia lingua, in italiano ed inglese ed online sul nostro sito. Formato ed impaginazione inedita che ha come direttore Gabriella Taddeo. La ceramica vista a 360° un viaggio nel mondo della ceramica tra storia, tecnica , ecologia, archeologia, archeometria, cucina, moda, sociale etc. Un periodico fatto da donne che parla della ceramica con un nuovo modo di raccontarla, in maniera autentica e singolare, donne protagoniste nel loro mondo dedicato alla ceramica.

L’esperienza di Pandora che si dilata, si irradia in molti luoghi e laboratori, ma anche in ambito sociale per promuove donne che si mettono in gioco senza problemi, senza obblighi se non il bisogno di esserci, di far parte di qualcosa e di raccontarlo grazie ad ognuna di loro.  L’obiettivo è quello di celebrare quelle donne che in un’epoca dove la parità di genere spesso è ancora lontana, si possano sentire a proprio agio nel raccontare se stesse, non più con notizie convenzionali del loro lavoro, delle proprie idee e della propria passione comune, ma percorrendo il mondo della ceramica in modo assoluto, sentendosi Matres della loro terra.

Quella terra argillosa, origine delle nostre creazioni, forza alla quale ognuno di noi attinge per rinnovarsi, per rinascere ed essere fertili e vitali nella creatività delle nostre opere che ci rappresentano. Il magazine sarà cartaceo e in versione web in doppia lingua italiana ed inglese. La ceramica qui diviene il mezzo espressivo per un’innovativa ricerca creativa guidata da uno sguardo al femminile, sensibile e diretto nel raccontare valori, progetti, personalità e percorsi legati sì alla contemporaneità, nell’arte, nella cultura e nell’ artigianato della ceramica; ma lo scopo è anche saper interpretare e sensibilizzare i più sulla importanza di varie tematiche legate alla ceramica come i temi sociali e quelli dell’emergenza ecologica.

Questo magazine è solo l’inizio di un nuovo percorso tutto al femminile da cui attingere e divulgare, un bacino collettivo di emozioni che è universale e tutto da leggere ed applicare! Edito da Grafica Metelliana S.P.A. grafica Motive. Nel numero zero articoli di Sandra Ban, Petra Lindenbauer, Gumsun Kim,Miro Mira, Agnes Duerrscnabel, Claudia Altavilla,Kristina Ancutaite, Karina Garrett, Nena Agosti , Patrizia Maggia,Elvira Peduto, Deborah Ciolli, Lugpliw JUnpun,  Elisabeth Minichbauer, Dorna Abyak, Teresa Virtuoso, Paolillo Simona, Rosalba Di Chiara, Loredana Avagliano, Ama Ferri, Wolfgang Passodilupo Simonis, Marie-José D’aprile, Robert Pagano, Bruna Pallante e Alessandro De Sio

 

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.