Lungomare killer, Di Popolo: “Bisogna posizionare dissuasori catarifrangenti”

Stampa

Il capogruppo del Psi Filomeno Di Popolo, già ufficiale della polizia municipale di Salerno, dopo quanto accaduto venerdì pomeriggio con la morte di Luigi Ferruzzi lancia una serie di idee per rendere sicura la zona, soprattutto il rettilineo del lungomare, da tempo scenario di tragici incidenti stradali.

Le soluzioni ci sono: vanno posizionati due dissuasori catarifrangenti in modo che non c’è la possibilità di motocicli e ciclomotori di sorpassare con una manovra pericolosa perché si invade la corsia opposta; vale per i veicoli che vanno verso il centro ma anche per quelli che vanno verso la zona orientale, in direzione Mercatello – ha spiegato il consigliere Di Popolo – Da piazza della Concordia, fino a via De Leo, abbiamo in successione quattro semafori; poi, fino a via Marconi un solo semaforo: dobbiamo mettere i dissuasori, impedirebbero di superare la striscia continua come davanti al Grand Hotel”.

4 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Doppio esperto: ufficiale della polizia locale e direttore del cimitero.
    Solo palliativi. Occorre potenziare i semafori e installare gli autovelox funzionanti. Perché Di Popolo non parla di controlli mirati? Perché sono…impopolari.

  • HO LA MOTO DA 20 ANNI………SIGNORI MIEI NON SI SUPERA INVADENDO L’ALTRA CAREGGIATA O QUANTO MENO SI CI AFFACCIA NON SI VA A MISSILE

  • Adesso tutti scienziati alla ribalta, per avere visibilità. A Salerno purtroppo regna l’ inciviltà, se non c’è senso civico non risolvi niente. Proprio adesso mentre parcheggiavo l’auto in una traversa che da Via Volontari della libertà porta verso il lungomare, una signora attempata e un motociclista subito al seguito, se la sono fatta contromano. A dimenticavo, ieri sera mentre entravo ne l garage condominiale, pur avendo messo la freccia 20 metri prima di svoltare, un grande figlio di … mi sorpassa . Fortunatamente guardo sempre nei retrovisori, quindi ribadisco c’è molta inciviltà e strafottenza in giro, e purtroppo questa disgrazia non sarà di esempio . Ne riparliamo alla prossima.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.