Mimmo De Maio nuovo presidente Asis, “Onorato dell’incarico”

Stampa
Mimmo De Maio, ex assessore comunale all’Urbanistica del Comune di Salerno, attuale consigliere comunale, è il nuovo presidente presidente dell’Asis, società pubblica che si occupa della manutenzione di reti ed impianti idrici per la fornitura di acqua potabile. Prende il posto di Nello Fiore, attuale consigliere regionale, subentrato a Nino Savastano, sospeso in seguito all’inchiesta giudiziaria sul “Sistema Salerno”. Insieme a De Maio entrano a far parte del Consiglio di Amministrazione anche Italo Lullo, in rappresentanza del Comune di Olevano sul Tusciano, Gerarda Marra per quello di Pontecagnano Faiano.

LE PAROLE DI DE MAIO

“Sono davvero onorato dell’incarico di Presidente dell’ASIS che mi appresto a svolgere con grande entusiasmo e passione, spirito di servizio e professionalità. Ringrazio i Sindaci che mi hanno eletto a questo incarico di grande responsabilità. Spenderò le mie migliori energie e tutte le mie competenze per realizzare gli ambiziosi programmi dell’ASIS al servizio del territorio provinciale. Rivolgo un saluto affettuoso agli operai ed a tutto il personale tecnico ed amministrativo”.
“Comincio questo nuovo incarico con grande entusiasmo con la consapevolezza che – lo dimostrano anche le cronache quotidiane – l’oculata gestione delle risorse idriche rappresenti un aspetto essenziale per la qualità della vita delle nostre comunità ed un importante fattore competitivo per il sistema delle imprese”.
“Tutela dell’ambiente, manutenzione efficiente delle reti e degli impianti, nuove infrastrutture con il supporto dei fondi PNRR, campagne educative per promuovere l’utilizzo corretto di un bene primario e vitale,  piena sinergia con la Regione Campania impegnata in opere strategiche. C’è tanto lavoro da fare ma con la collaborazione di tutti otterremo grandissimi risultati.

9 Commenti

Clicca qui per commentare

  • finalmente un nome nuovo che si affaccia nel panorama politico economico imprenditoriale Salernitano
    non i soliti nomi che hanno rovinato al città negli ultimi 24 anni complimenti vivissimi…………………………

  • “Sono davvero onorato dell’incarico”

    ringrazia la persona che ti ha portato inizialmente tutti i suoi voti per farti eleggere
    spazzatura che non sei…l’hai ingannata con le tue false promesse

  • Come dimenticare lo storico e funambolico Asssore al Traffico che, dopo decenni a cercare di organizzare piani traffico per le Luci d’Artista, ce lo ricordiamo, trafelato e simpaticamente ridicolo, ad indirizzare le auto personalmente all’uscita dell’autostrada.
    Una delle menti politiche piu’ caratteristiche e creative della politica politicante deluchiana.
    Chiudete i rubinetti, che sto’ tizio si mette ad innaffiare.

  • Adesso ride il para c u l o!!!! Che bel paese allegro privilegio ai falliti delle professioni per incarichi politici. Menomale che a salerno arrestano solo chi ruba formaggio al supermercato

  • Gira che ti rigira amore bello……
    Chi dice sempre SI può garantirsi sempre un posto in Paradiso……
    Papino, il Grande Bluff, circondato da tanti YES MAN……
    E lui fa il gallo sulla monnezza……

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.