Amalfi Comune Smart, 200 mila euro di Fondi PNRR per digitalizzazione e innovazione

Stampa

Dal Governo circa 200mila euro di finanziamenti per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Li ha ottenuti – tra le prime in Italia – l’Amministrazione Comunale di Amalfi, guidata dal Sindaco Daniele Milano, per effetto dell’ammissione ai fondi previsti dal PNRR e riguardanti ben cinque tipologie di bando.

Nello specifico sono stati ritenuti ammissibili i progetti legati all’implementazione del pacchetto per l’identità digitale SPID (14.000), all’abilitazione al modello Cloud (circa 70.000 euro), alla realizzazione degli interventi di miglioramento dei siti web e di servizi digitali per il cittadino secondo modelli e sistemi progettuali comuni (circa 80.000 euro), all’attivazione dei pagamenti elettronici per numerosi servizi pubblici mediante PagoPA (circa 15.000 euro), e di nuovi servizi digitali su tutti i telefoni dei cittadini attraverso la App “IO” (circa 12.000 euro).

Si tratta degli importanti bandi dedicati alla transizione digitale, previsti nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e promossi dal Ministero per l’innovazione tecnologica, tutti attivati per mettere in condizione i Comuni di attivare importanti e nuovi servizi online per i cittadini.

Gli interventi, che non prevedono alcun costo per le casse del comune di Amalfi, una volta individuati i fornitori dovranno essere realizzati entro il 2023.

«I progetti presentati grazie alla tempestività dell’Amministrazione e dei nostri uffici – spiega il sindaco Daniele Milano – garantiranno la digitalizzazione di ulteriori servizi a costo zero. Quella che si apre sarà una fase di ulteriore innovazione che renderà il nostro Comune ancora più moderno e efficiente, ma soprattutto pronto a raccogliere le nuove sfide della digitalizzazione previste dal PNRR».

«Siamo felici che le scelte strategiche adottate dalla nostra Amministrazione con riguardo all’organizzazione interna – sottolinea il consigliere alla cittadinanza digitale Giorgio Stancati – inizino a portare i primi significativi frutti. I prossimi 12 mesi vedranno tutta la struttura impegnata nel realizzare questi nuovi progetti che assicureranno ai cittadini servizi ancora più innovativi».

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.