Rassegna stampa: le prime pagine dei giornali in edicola venerdì 1° luglio

Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine dei giornali in edicola. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

Sul quotidiano La Città in prima pagina troviamo:

 

Sgominato il clan “Papacchione”: 38 arresti. Con estorsioni, “stese” e gambizzazioni Stellato si era ripreso il controllo delle “piazze” di spaccio nella zona Est di Salerno. L’avvocato del boss indagato con il leader degli ultrà “Ums”: raggirarono i genitori del tifoso morto in un incidente stradale.

Di spalla: L’emergenza Covid. Stop alle Usca. Adesso i tamponi si pagheranno

Tramonti. “Cafone” picchia il capo dei vigili. C’è la denuncia

Cava de’ Tirreni. Straordinari è boom di ore 1.390 in un mese

Angri. Sos assistenza per gli anziani. Bagarre sull’Inps

Di lato: Salernitana, l’intervista. Milan all’attacco «Iervolino investe. Subito 4 acquisti»

Mercato granata. Ederson può restare. Pressing Bonazzoli

Abbonamenti. Via libera agli sconti. Famiglie privilegiate

Taglio basso: Il terremoto del 1980. Pratiche dormienti, no ai fondi. Atti mai aggiornati: un cittadino di Colliano perde i bonus.

Ed ancora: Eboli. Scuola chiusa. È incubo doppi turni per gli alunni

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Il blitz/1. L’accordo tra il capo ultras Mario Viviani e l’avvocato Candela per speculare sulla morte di un tifoso granata. Il caso di Antonio Liguori.

Di spalla: Secondo le accuse il capo degli Ums convinse i genitori di Liguori ad affidare l’incarico per il risarcimento per la morte di Antonio al suo amico legale. Con documenti falsi Candela si fece liquidare 160mila euro che poi divise con Viviani e un altro complice

A centro pagina; Il blitz/2: gli arresti per droga ed estorsione. Estorsione ai parenti, Stellato padre e figlio in carcere. Coinvolta anche la moglie. Tra gli indagati Castellano e Corsini

Ed ancora: Il bando. L’Asl non copre il 118 estivo nel Cilento ed a Praiano. Pronto il ricorso

Il fatto. Penna e la Gallevi a processo. Rainone chiede la messa alla prova

Di lato: Pontecagnano. Sanatorie edilizie dopo 35 anni. La denuncia di Petrosino

Taglio basso: Caos cooperative. Le visite mediche dei lavoratori a Padula e Battipaglia. Solo 4 dipendenti hanno ricevuto l’avviso.

I box in alto: Domani la targa ricordo al Vestuti a Bruno Carmando. Il figlio Giovanni: “Papà si era sposato anche con la Salernitana. Grazie al Comune e a Orilia per l’iniziativa”. Appuntamento alle 10.30. Presenti il Sindaco e Piero De Luca

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.