Muore a 12 anni dopo malore, Casertano sotto choc

Stampa
Ha lottato per 24 ore dopo quella emorragia cerebrale che l’aveva profondamente minata mandandola in arresto cardiaco. Ad allontanare lo spettro della fine più tragica e assurda per una bimba di appena 12 anni era stata un’infermiera del 118. Ieri sera però il cuore della piccola Chiara ha smesso di battere all’ospedale Santobono di Napoli dove era stata ricoverata dopo un primo passaggio alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Una morte tragica e assurda che ha gettato nello sconforto in queste ore la città di Mondragone e non solo. Tutti la ricordano come una bambina sensibile ed educata. Un angelo in terra che qualcuno ha voluto troppo presto accanto a sé nell’alto dei cieli.

Fonte: edizionecaserta.net

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.