Capaccio Paestum: reati fiscali e assunzioni fittizie, nei guai imprenditore

Stampa
Un imprenditore di Capaccio Paestum è stato arrestato stamattina poiché ritenuto responsabile dei reati di omessa presentazione di dichiarazioni fiscali, di emissione di fatture per operazioni inesistenti e dell’assunzione fittizia di manodopera di origine straniera. Tutto ciò per consentire alle ditte in favore delle quali venivano emesse le fatture, di evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto, attraverso la fittizia contabilizzazione dei costi e l’abbattimento dei ricavi. Nel complesso, l’imponibile ipotizzato in merito alle false fatturazioni ammonta a circa 1,8 milioni di euro. Ipotizzato che, sfruttando la creazione di false posizioni contributive, l’uomo abbia simulato l’assunzione di 52 lavoratori, con gravi riflessi illegali riconducibili all’indebita percezione dell’indennità di disoccupazione per un danno calcolato di oltre 300 mila euro, alla maturazione di periodi contributivi connessi al pensionamento non spettanti, e all’illegittimo ottenimento del rinnovo del permesso di soggiorno per 4 cittadini di nazionalità algerina.

Fonte RadioAlfa

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.