Spiagge libere, sigilli alle pedane dei chioschi privati. “Denunceremo il Comune”

Stampa

Blitz della polizia municipale e della Guardia di Finanza ieri mattina sugli arenili liberi di Salerno che sono stati dati in concessione, per il solo anno 2022, ai privati.

Diverse le attività contestate: dalla vendita di cibo che non sarebbe consentita, soprattutto in relazione alla prima colazione, fino alle pedane utilizzate. Gli agenti – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” consultabile online – hanno sequestrato pedane amovibili rientranti nello spazio dato in concessione dal Comune di Salerno e così come previsto dal disciplinare.

A denunciare l’accaduto anche Aniello Pietrofesa, presidente dell’Anva che punta il dito contro l’amministrazione comunale: “Stranamente, pur avendo rappresentato il tutto ed avendo acquisito anche il contratto stipulato tra il Comune e la Capitaneria dove si autorizza la superficie di 40mq con strutture amovibili, la situazione non è cambiata, il sequestro c’è stato – ha dichiarato il coordinatore regionale dell’associazione – A questo punto è evidente che non si può fare impresa in questo modo“.

Gli operatori colpiti da questo strano sequestro agiranno per vie legali in tutte le sedi a tutela della loro impresa e per far prevalere le loro ragioni, se il Comune entro pochi giorni non darà ampie garanzie di rispettare il contratto stipulato e garantire la superficie dei 40mq (la pedana e stata fatta a carico degli operatori al di fuori dei soldi già versati al Comune) lunedì chiuderanno i chioschetti e riconsegneranno il tutto al Comune con una richiesta di risarcimento danni

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Purtroppo quando si associa l’incompetenza amministrativa alle furberie di qualche operatore è inevitabile il caos…..
    Degrado diffuso…..

  • immagino che i vigili non fanno nulla contro i pali dei lidi privati
    forti con i deboli e deboli con i forti

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.