Omicidio Autuori a Pontecagnano: ergastolo per l’esecutore

Stampa
E’ arrivata la condanna all’ergastolo per Antonio Tesone, che il 25 agosto del 2015 uccise a sangue freddo Aldo Autuori davanti ad un bar di Pontecagnano, sotto gli occhi della moglie e del nipotino. La sentenza è stata emessa, ieri, dalla Corte di Assise di Salerno: ad incastrarlo le indagini condotte dal Norm dei carabinieri di Battipaglia, su delega della DDA di Salerno. Tesone, arrestato insieme ad altri cinque complici, è stato ritenuto l’autore materiale dello spietato delitto, aggravato dal metodo mafioso.

Aldo Autuori fu ucciso sette anni fa davanti ad un bar di via Mario Antonio Alfani a Pontecagnano Faiano. La vittima era seduta all’esterno del bar con la moglie ed il nipotino. Alla vista dei Tesone, tentò subito la fuga dirigendosi verso casa, non particolarmente lontana dal bar. Poi provò a ripararsi dietro ad un furgoncino che si trovava in sosta davanti al bar. Aldo Autuori fu ucciso pochi metri dopo, sotto i colpi d’arma da fuoco di due pistole. Ferita lievemente, invece, la moglie della vittima.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.