Teatro Arbostella Gino Esposito: continua senza sosta la campagna abbonamenti 2022/23 

Stampa
Prime settimane a tamburo battente per la campagna abbonamenti della stagione comica invernale 2022/23 del rinnovato Teatro Arbostella Gino Esposito di Salerno. Subito a ruba buona parte dei carnet soprattutto quelli dei turni della domenica.

“Un discreto inizio” – ha sottolineato Arturo Esposito, direttore artistico della XV rassegna ideata dal compianto patron Gino Esposito – “siamo già a buon punto con la sottoscrizione delle tessere partendo peraltro da una forte prelazione fatta dai vecchi abbonati che nonostante i due anni di stop, prima per la pandemia e poi per i lavori non vedevano l’ora di ritornare alla normalità. Confidiamo di raggiungere gli egregi risultati delle passate stagioni anche perché quest’anno c’è un cartellone qualitativamente appetibile e sicuramente da non perdere con novità e graditi ritorniC’è qualche reticenza dovuta alla risalita dei contagi, ma ribadisco al pubblico che sebbene sono spettacoli al chiuso, adotteremo tutte le cautele per vivere una stagione tranquilla e spensierata. Credo che a teatro, indossando la mascherina un’ora e mezza (con la pausa) non ci si possa infettare al contrario di altri eventi con migliaia di persone ammassate, sebbene fossero all’aperto”- ha concluso Esposito

Ecco dunque il programma con dieci spettacoli replicati per tre week-end consecutivi: si riparte dunque il 24 settembre con la “Nuova Officina” di Antonio La Monica che ha ricomposto gran parte del Gruppo Umoristico Salernitano, prima compagnia fondata a metà degli anni 70 proprio da Gino Esposito e che porterà in scena il classico eduardiano “Questi Fantasmi”. Sul palco oltre allo stesso La Monica, che curerà la regia, anche membri di quel gruppo vincente tra cui Ciro Girardi, Antonietta Pappalardo, Salvatore Paolella. A seguire, ad ottobre, il travolgente Sasà Palumbo della Compagnia “Acis il Sipario” che per l’occasione ha rispolverato uno dei suoi esilaranti successi, ovvero “Non sono un Gigolò”. A novembre la divertente compagnia napoletana “Zerottantuno” si cimenterà in “Donna Chiarina Pronto Soccorso” celebre farsa di Gaetano Di Maio per la regia di Felice Pace. Tra fine novembre e inizio dicembre “Gli Ignoti” di Napoli altra compagnia storica dell’Arbostella con le bravissime Patrizia Pozzi e Francesca Gennarelli in “7-14-21-28” di Dino Di Gennaro per la regia di Andrea Sottolano. A gennaio ecco la compagnia “Gino Esposito” la stabile della struttura di Viale Verdi, con un altro testo frizzante di Gaetano Di Maio “Arezzo 29 in tre minuti” per la regia di Francesco Delli Priscoli. Da fine gennaio a metà febbraio toccherà alla “TeatroMania di Gianni Tricarico” di Napoli con il comicissimo testo di Paolo Caiazzo “Separati ma non troppo!” con la regia di Rino Grillo. Fine febbraio e inizio marzo con “L’Antica Italiana” di Gaetano Troiano in un brillante Maggià curà! Mese di marzo che si concluderà con il celebre successo della compagnia battipagliese Avalon Teatro “Tressette con il morto” di Gerry Petrosino. Nel mese di aprile tornerà una delle compagnie più ammirate in passato all’Arbostella ovvero il “Pierrot” di Napoli che riproporrà “Non mi dire te l’ho detto”, altro cavallo di battaglia di Paolo Caiazzo che nell’occasione ha curato anche la regia. Finale di stagione a maggio con la comicità humor di Ermesto Mignano e la sua compagnia “TeatroPerNoi” in “Tresca Losca”

In conclusione chiunque vorrà, potrà sottoscrivere l’abbonamento a 10 spettacoli al costo di 100 euro da lunedì 04 luglio sino al 29 luglio, e dal 1 al 20 settembre 2022 (tutti i giorni da lunedì a venerdì ore 19.00-21.00). Inoltre, quest’anno, da una sinergia e collaborazione con la FederCral Italia sconti vantaggiosi per i soci del circuito che acquistano l’abbonamento. Sconti anche per gli abbonati che vorranno assistere agli spettacoli natalizi.

Per tutte le info e prenotazioni: 089-3867440 – 347-1869810 – 328-2664758 [email protected] 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.