Italia al voto il 25 settembre

Stampa
Tra due mesi l’Italia va al voto. Urne aperte il 25 settembre. Era «la prima data utile per il voto» come spiega il Viminale. Il 25 settembre appunto, ieri liberato anche dall’impedimento di essere una festività ebraica: «La solennità che inizia la sera consente ai fedeli di religione ebraica di esercitare il proprio diritto al voto nelle ore precedenti» ha chiarito l’Unione della comunità ebraiche.

Draghi quindi guiderà ancora l’Italia. E lo farà soprattutto mentre imperversa la prima campagna elettorale estiva della storia. Il voto che si terrà tra meno di due mesi è infatti il primo della Repubblica nella seconda parte dell’anno.

Il calendario sarà quindi inconsueto e, a detta degli esperti, impegnerà i partiti in una sorta di corsa contro il tempo. I simboli delle forze politiche andranno infatti depositati al Viminale tra il 12 e il 14 agosto. Le liste, le firme, i candidati per i collegi uninominali nelle Corti d’Appello invece tra il 21 e il 22 agosto.

Non solo, le Camere della diciannovesima legislatura che inizierà ufficialmente il 13 ottobre, sono da considerarsi inedite per almeno altri due motivi. Per la prima volta consteranno di soli 600 parlamentari eletti, invece degli attuali 945 (400 alla Camera e 200 al Senato).

Inoltre, non c’è più il requisito dei 25 anni di età per partecipare all’elezione del Senato, e quindi saranno gli stessi elettori a determinare la composizione delle aule di Montecitorio e Palazzo Madama. In pratica, c’è tanto da fare. «Ora rimettiamoci al lavoro» chiude non a caso il cdm Draghi.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.