Salerno: ‘Niente dossi sul Lungomare’. Le parole del comandante dei Vigili

Stampa
In una intervista a Monica De Santis su Le Cronache, Rosario Battipaglia. comandante della polizia municipale di Salerno nel parlare degli strumenti per prevenire gli incidenti stradali, soprattutto sul Lungomare, dice:

“Questa criticità legata alla sicurezza stradale è al vaglio dell’amministrazione comunale, che sta lavorando per cercare di limitare il rischio di incidenti in città. Va però detto che il regolamento del codice della strada Dpr 495 del 92, all’articolo 179, dice che sulle strade ad alta densità veicolare, o meglio dove passano mezzi di soccorso, ambulanze, mezzi di forze di polizia etc, non è assolutamente possibile apporre dossi rialzati per limitare la velocità.

Per cui sulla Lungomare, come sulla via Roma, l’ipotesi dei dossi non è praticabile. Ma non solo dico anche che mettere dei dossi sulla Lungomare, che è una strada a percorrenza sostenuta, potrebbe sortire l’effetto contrario di quello sperato”. Quindi quale soluzione? “Sono al vaglio diverse soluzioni. Come il velox, che potrebbe essere un valido strumento per sanzionare chi non rispetta i limiti di velocità, sperando che in questo modo si diano una regolata ed evitino di correre lungo questi tratti di strada”. Potrebbe essere una soluzione anche il ripristino di tutti i semafori della città? “Dipende dalle zone. Non è vantaggioso in tutte le zone della città mettere il semaforo. Quelli che già ci sono ne abbiamo alcuni che vanno in funzione la sera ed altri che invece necessitano di un intervento strutturale, con un dispendio di risorse finanziarie che al momento si stanno cercando, perché comunque si sta valutando anche l’ipotesi di attivare tutti i semafori già esistenti”

Fonte Le Cronache

 

 

6 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Problema non è solo I dossi e rallentare la velocità quindi controllo con multe mettendo anche un display, e poi soprattutto di segnare le strisce e le fermate dei pullman che in tutta la città lungomare ma anche a esempio via Trento via Posidonia, non si vedono proprio o addirittura dopo l’asfalto non sono state ridisegnate Come le strisce delle fermate dei bus

  • Caro comandante sì informi cosa hanno fatto nel comune di Santa Maria del Cedro Calabria un po’ più giù Scalea……su una strada di circa 2 km e stato predisposto il rilevamento della velocità Media su 3 punti….. molto preciso come sistema e rispettato….se pensate di mettete il classico rilevatore di velocità che per legge deve essere ben visibile le auto e le moto rallenteranno solo in quel punto e quindi serve a ben poco…… saluti

  • I dossi sono dappertutto, in città si va a 40 allora perciò che fastidio da un dosso,

  • Certo che un certo tipo regna a Salerno, i dossi si dovrebbero mettere non solo sul lungomare a partire dalle scuola Barra fino alla fine dello stesso e oltre, ma anche sulla lungo irno e sul tricerone.

  • Potrebbe essere più che sufficiente ritardare l alternanza dei semafori (rosso verde) dal Grand hotel,alle giostre.

  • Ma al posto di spendere soldi inutilmente, perché non migliorate la città. E soprattutto dei semafori che funzionano solamente di notte, non credo siano utili. Dato che la mattina in parecchi punti dove stanno questi semafori non funzionanti ho sempre visto tanti incidenti, non dovrebbero funzionare anche di mattina? Ah no giusto il comune salernitano si scoccia di lavorare. E tutti i soldi ce li mangiate per cose futili.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.