Adriano Pacifico ritrovato a Ventimiglia: “Non sapevo mi stessero cercando”

Stampa
È stato ritrovato a Ventimiglia sano e salvo Adriano Pacifico, il cuoco 32enne del Modenese che era scomparso nei giorni scorsi mentre in sella alla sua bici si stava avviando a compiere il cammino di Santiago de Compostela.

Lo ha comunicato il Corriere della Sera, che ha riferito anche le parole che l’uomo avrebbe detto alle forze dell’ordine: “Non volevo più continuare il cammino di Santiago che avevo intrapreso settimane fa e sono arrivato sin qui dalla Francia perché volevo tornare a casa”. Il 32enne, inoltre, pare fosse all’oscuro delle ricerche che nel frattempo sono state lanciate dalla famiglia.

“Stamattina presto abbiamo visto in stazione un ragazzo con una bici che somigliava ad Adriano Pacifico, ci siamo avvicinati e abbiamo iniziato a parlargli per capire se fosse proprio il 32enne che la famiglia cercava da tempo e, quando lui ci ha confermato la sua identità abbiamo sorriso”, hanno detto gli agenti della Polfer di Ventimiglia.

Grande gioia è stata espressa dalla mamma dell’uomo, Grazia Mansueto: “Non so descrivere le emozioni che sto provando. Ma adesso consentitemi di mettermi in contatto con la Polfer di Ventimiglia perché voglio essere sicura che sia proprio lui. E poi certo, voglio ringraziare gli agenti”, ha detto sempre al quotidiano di via Solferino. La donna era volata anche in Francia, dove Adriano era stato visto l’ultima volta prima di sparire nel nulla.

Il 32enne era partito in bicicletta alla volta di Santiago de Compostela. L’ultima volta che aveva dato notizie di sé era l’11 luglio, dopo una videochiamata con la madre in cui diceva di stare male. Poi se ne erano perse le tracce. La famiglia si è subito attivata, con la denuncia alle forze dell’ordine e una serie di appelli sui social e gli organi di stampa. Poi, una nuova segnalazione li 19 luglio: quel giorno era emerso che Adriano aveva trascorso una notte in un ostello di Saint Gilles, fra Marsiglia e Montepellier. Le ricerche sono continuate fino al lieto fine di oggi.

Fonte: Fanpage

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.