Riccardo Cocciante allo Charlot: a lui il premio grandi protagonisti dello spettacolo

Stampa
“Il santo è capace di vivere con gioia e senso dell’umorismo”: è quanto afferma il Papa nell’Esortazione apostolica Gaudete et exsultate. Mercoledì 11 maggio 2022, il Santo Padre è stato omaggiato con il Premio Charlot 2022, da 33 anni conferito ai protagonisti dell’umorismo e della comicità. Nel corso dell’udienza generale del mercoledì, la delegazione formata da Claudio Tortora, Gianni Sergio, Leonardo de Amicis e Paolo Logli si è recata da Papa Francesco. Durante l’udienza, Sua Santità ha ricevuto dalle mani di Eugene Chaplin, figlio dell’illustre Charlie Chaplin, la statuetta del grande comico simbolo del Premio Charlot, esclamando: “Questo è il vero Santo Patrono dell’Umorismo!”.

Il 29 luglio si festeggerà quella giornata e quel premio in una serata intitolata “La Santa Allegrezza” in omaggio di una delle canzoni popolari dell’entroterra salernitano che più di qualsiasi altra ha raccontato la coincidenza quasi naturale tra santità e felicità, tra sguardo al cielo e umorismo.

La Santa Allegrezza, scritta da Paolo Logli e condotta da Lorena Bianchetti, sarà prima di tutto una festa con grandi ospiti, che raggiungerà il culmine con l’assegnazione del Premio Charlot “Grandi Protagonisti dello Spettacolo” a Riccardo Cocciante. Altra punta di diamante di una serata bellissima sarà la straordinaria partecipazione di Carlo Verdone, seguita da quella del maestro Leonardo de Amicis, che dal palcoscenico di Sanremo si trasferirà su quello salernitano per dirigere l’orchestra Saverio Mercadante.

Poi, sul palco si alterneranno Simone Cristicchi, che proporrà i suoi grandi successi e “La Cura” in omaggio a Franco Battiato, Paolo Vallesi, indimenticabile interprete de “La forza della vita”, Amara, affermata autrice di canzoni famosissime come “Che sia benedetta”, Piji, uno dei cantautori più interessanti degli ultimi anni in un ricordo di Giorgio Gaber, Claudia Campagnola, che riproporrà un classico di Charlie Chaplin, Vittoriana de Amicis, la giovane soprano aquilana che ormai tutta l’Europa conosce, la partenopea Flo, che avrà il compito di rileggere “La Santa Allegrezza”, il grande successo della Nuova Compagnia di Canto Popolare, e un grande nome del panorama italiano e internazionale che sarà tenuto come sorpresa.

Sarà una serata sognante, allegra, e divertente, perché dedicata all’umorismo, come ogni anno, ma ancor più leggera perché dedicata ad un sorriso che nasce da uno sguardo superiore, sereno perché fondato su grandi valori. Ma sarà, contemporaneamente, un’occasione per ascoltare canzoni bellissime, per dedicare un attimo ai pensieri più elevati, e per sorridere con un grandissimo comico. Il tutto, sulle note di una grande orchestra.

Per accedere all’Arena del Mare di Salerno per la serata dedicata a Papa Francesco il 29 luglio, bisogna obbligatoriamente ritirare l’invito al botteghino dell’Arena tutti i giorni dalle ore 18.30 alle ore 21.30 fino ad esaurimento posti.

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.