La Salernitana è incompleta ma le critiche social sono eccessive

Stampa
Il primo triangolare Angelo Iervolino se lo aggiudica l’Adana Demirspor, squadra turca in cui milita Mario Balotelli. Nella prima partita in programma, la Reggina aveva battuto di misura i turchi con una rete di Liotti, ma secondo dei tre match da 45′, l’Adana si è imposta per 3-1 sulla Salernitana. Nell’ultimo incontro, quindi, alla Reggina sarebbe servito un pari per aggiudicarsi il trofeo, mentre la Salernitana aveva bisogno di una larga vittoria: il risultato finale, 1-0 firmato Kristoffersen, non soddisfa nessuno dei due requisiti: trofeo all‘Adana.

Davanti a poco meno di 6mila spettatori la Salernitana non ha brillato ma è pur vero che i granata erano privi di diversi titolari e che la squadra è in fase di completamento. Eppure non sono mancate, soprattutto a mezzo social critiche eccessive al gruppo di Nicola. Proprio il mister  ha sottolineato alcune problematiche in sala stampa a fine partita

Per il presidente granata, Danilo Iervolino, è stata anche l’occasione di parlare del mercato e di possibili nuovi innesti: “Proveremo ad aggiungere tre o quattro elementi alla rosa attualmente a disposizione del mister. Due difensori, un centrocampista e un attaccante. Su Kastanos non mi sbilancio perché sto imparando sulla mia pelle che il mercato vive di variabili impazzite e che tutto può cambiare da un momento all’altro. Lo stesso discorso vale per altre giocatori con cui eravamo in trattativa fino a poco tempo fa”.

Purtroppo il clima amichevole non ha evitato tensione tra alcuni calciatori.

È finita con una rissa che ha coinvolto proprio alcuni giocatori della Salernitana, soprattutto Federico Fazio, che ad un certo punto della sfida ha perso completamente la testa finendo anticipatamente sotto la doccia. Gli espulsi per il caos generatosi in campo saranno quattro in totale.

è accaduto al minuto 17. Boultam, giocatore della Salernitana, viene abbattuto a seguito di un fallo bruttissimo da parte di Akaydin dell’Adana. L’arbitro espelle subito il giocatore ma nonostante tutto non riesce ad evitare una rissa che poco dopo degenera completamente facendo sospendere la partita per diverso tempo.

Nelle immagini riprese dai tifosi dalla tribuna dello stadio Arechi si vede Federico Fazio, da vero capitano, cercare di farsi giustizia da solo. Il difensore argentino perde completamente la testa e va a chiedere spiegazioni al difensore dei turchi trovando ovviamente il muro da parte dei compagni di squadra del difensore turco. Ne scaturisce un parapiglia generale che vedrà coinvolti diversi giocatori della Salernitana. Urla, spintoni e gesti di stizza concentrati tutti nella zona di campo tra la tribuna dell’Arechi e la Curva Sud. Fazio ne uscir con una maglietta strappata e una rabbia che si è portato dietro fino allo spogliatoio. Con lui anche Lassana Coulibaly, espulso al pari del difensore argentino.

Ovviamente il fallo sui Boultam è stato fortemente criticato anche dal pubblico sugli spalti che si è immediatamente infuocato a seguito del bruttissimo intervento. Inevitabile dunque che la tensione e l’adrenalina in campo non arrivasse alle stelle fino a degenerare in uno spettacolo che, lo diciamo sempre senza problemi, non ha nulla a che fare con la bellezza dello sport.

D’altronde l’arbitro ha comunque fatto il suo dovere estraendo il cartellino rosso sia ai due giocatori della Salernitana ma anche a due dell’Adana. La partita infatti terminerà in 9 contro 9. Nel mezzo della vicenda, terminata con la provocazione di uno dei giocatori dell’Adana rivolta verso la tribuna dell’Arechi mentre veniva portato negli spogliatoi dallo staff della squadra turca dopo l’espulsione, c’è da segnalare anche l’intervento della Digos

Hanno infatti cercato di capire bene cosa stesse realmente accadendo sul terreno di gioco. In campo infatti sono entrati loro e anche la security, i massaggiatori e i panchinari per cercare di placare gli animi.

 

 

Reggina-Adana Demirspor 1-0

La Reggina spinge e colpisce una traversa al 10′ con Liotti, poi torna a provarci con Menez, ma il portiere avversario salva tutto. Reggina in vantaggio al 15′: suggerimento di Cicerelli per l’inserimento di Liotti che insacca, 1-0. Nel finale di mini-gara, al 44′, Balotelli sfiora il pareggio con una conclusione che sfila di poco sopra la traversa. La Reggina si è schierata così: (4-3-3) Ravaglia; Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Giraudo; Lombardi, Crisetig, Liotti; Ricci, Menez, Cicirelli

Salernitana-Adana Demirspor 1-3

Pronti-via e l’Adana passa in vantaggio con un destro di Onyekuru che batte Sepe. La Salernitana è stordita e al 6′ subisce anche il raddoppio, ad opera di Assombalonga che firma il 2-0. Al 17′ il tris dei turchi che approfittano dello sbilanciamento della difesa granata e vanno a segno con Belhanda. La Salernitana, al 36′, accorcia le distanze con Bonazzoli, sul suggerimento di Cavion. Ma al 40′ si scaldano gli animi in campo e ne fa le spese Fazio che rimedia un cartellino rosso.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Pirola, Fazio, Motoc; Boultam, Cavion, Bohinen, L. Coulibaly, Jaroszynski; Bonazzoli, Botheim. A disposizione: Fiorillo, Veseli, Mantovani, Kechrida, Capezzi, Sy, Ribery, Valencia, Kristoffersen, D’Andrea, Vergani. Allenatore: Nicola

Salernitana-Reggina 1-0

Dopo 10′ la Salernitana passa in vantaggio con Kristoffersen che, ricevuta palla di tacco da Ribery, salta anche il portiere Colombi e fa 1-0.  Al 28′ la Reggina ha l’occasionissima per il pari: Motoc commette fallo in area su Liotti, è calcio di rigore di cui si incarica Montalto, ma Fiorillo capisce tutto e neutralizza la conclusione. La Salernitana va a sua volta a caccia del raddoppio con Kechrida, ottima opposizione di Colombi.

SALERNITANA (3-4-1-2): Fiorillo; Veseli, Motoc, Mantovani; Kechrida, Capezzi, Cavion, Sy; Ribery; Valencia, Kristoffersen. A disp: Sepe, Pirola, Bohinen, Jaroszynski, Botheim, Bonazzoli, Vergani, D’Andrea. Allenatore: Nicola

REGGINA (4-3-3): Colombi; Cionek, Loiacono, Dutu, Giraudo; Crisetig, Lombardi, Liotti; Canotto, Agostinelli, Montalto. A disp: Ravaglia, Lagonigro, Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Menez, Ricci, Cicerelli, Ejjaki, Gavioli, Situm, Provazza, Di Stefano, Lollo. Allenatore: Inzaghi

LE FOTO DELL’USSALERNITANA1919

15 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma perché non la smettete di difenderli?? Un mese di ritiro con calciatori che nemmeno la b possono fare… è stato Iervolino a dire che la squadra doveva essere già all 80 % durante il ritiro..e forse siamo al 50%…mancano 2 settimane alla prima di campionato, ad agosto ci saranno 4/5 partite se parti già male non c’è sempre il Cagliari che decide di retrocedere e ti salvi a 31 punti ..se prendi i calciatori a fine agosto gli vuoi dare il tempo di entrare in forma e amalgamarsi con il resto del gruppo? Sento degli scienziati che fanno il paragone con la società che c’era prima… questo ha stufato!! Ormai sono il passato il paragone…adesso se ti vuoi salvare lo devi fare con Sampdoria, lecce , cremonese e spezia!!!p.s per fortuna che ha parlato NICOLA e ha detto le cose come stanno!! E’ palese che con questa rosa se non prendi 5/6 calciatori di categoria retrocedi…

  • E’ vero che gli assenti hanno sempre ragione, ma il licenziamento di Sabatini e’ stato un errore gravissimo. La societa’ compreso il ds e’ inesperta e parla troppo di mercato con la stampa, il ds fa quello che puo’ ma non ha per ora ne’ la competenza ne’ la conoscenza del mercato ne’ il carisma di Sabatini, che oltre a scovare talenti sapeva anche convincere i giocatori. speriamo di salvarci ma quest’anno sara’ ancora piu’ dura.

  • Il campionato sta per iniziare chissà se riusciamo a vedere un esordio con almeno un pareggio. La squadra al momento è chiaramente incompleta

  • Purtroppo con le tarantelle da Pinocchio del presidente x il colpo, dopo il licenziamento di un grande DS come Sabatini, sarà terra bruciata sempre e Nicola ha detto tutto!

  • Le critiche social sono fin troppo gentili. La difesa l’anno scorso ha preso quasi 80 goal e non è stata per niente rafforzata (anche con Lovato, manca almeno un titolare di spessore), Ederson che era mezzo centrocampo non è stato sostituito. Questa è la stessa squadra del girone d’andata scorso con qualche scommessa, presa a 0 o per 4 soldi. ” I rinforzi arriveranno”, campa cavallo, fra una settimana giochiamo la coppa Italia con Jaroszynski. Ieri l’Adama ha fatto quello che voleva, sembrava di rivedere Salernitana Udinese. C’è una sola parola per questa società: vergogna. Il presidente vuole 15000 abbonamenti? Faccia l’unica cosa sensata, riprenda Sabatini e faccia un bel silenzio stampa di 6 mesi. Poi aspettiamo anche di vedere se veramente metteranno i tabelloni e l’impianto audio per la prima di campionato, come detto da Milan. Il centro sportivo, per il quale dovevano decidere nel giro di un mese, già è scomparso dai radar.

  • Iervolino ha pensato: se uno che non sa mandare una mail, riesce a costruire una squadra che arriva ad una salvezza miracolosa, allora può farlo chiunque. E invece no, adoratissimo Presidente nostro. Questa società aveva ancora bisogno di Sabatini, che ha costruito una squadra in 15 giorni, incassando un solo rifiuto, quello di Izzo. Sepe, Mazzocchi, Radovanovich, Fazio, Bohinen, Ederson e Verdi sono i 7/11 della squadra che si è salvata. Quanti di questi sarebbe riuscito a portare a Salerno l’attuale DS? Presidente, lei sa di avere sbagliato. Lo ammetta. D’altronde solo chi non opera non sbaglia mai.

  • L’ho sempre detto il problema non era il gallinaccio laziale e il suo compare ma i servi locali e quel scribacchino nocerino che mettono zizzania tra noi

  • Acquisti alla superCazzola.
    Squadra non all’altezza.
    Speriamo di soffrire meno e comunque di farcela.
    Forza e sempre Forza Granata!

  • Con questa squadra rischi di fare una figuraccia anche contro il Parma in coppa Italia..ci vogliono 6/7 elementi…ma ieri la squadra turca avete visto con quale facilità entrava in aria di rigore???a destra senza Mazzocchi e con sambia ancora non pronto chi gioca ? A sinistra al momento bradaric infortunato chi gioca iarosiski?? Al centro solo Fazio seppur lentissimo…a centro campo hai solo Bohinen e lassana .mamadou sta più un infermeria che in campo…forse al momento solo l attacco seppur incompleto…se prendi i calciatori oggi forse fra 2 mesi entreranno in forma e nei meccanismi di squadra!!!!ad oggi solo chiacchiere Iervolino!!!

  • Miei cari tutti è arrivata l’ora di giocare a carte scoperte … tutte queste pseudo trattative di giocatori di nome o di valore superiore sono solo fumo negli occhi…si sentono 20 mln per Pinamonti , 8 per Maupay…la realtà parla chiaro , la salernitana non va a segno con questi giocatori perché non vuole…i veri obiettivi sono: scommesse, svincolati, prestiti, profili low cost e niente di più . Il resto è solo pubblicità per tenersi in vista con noi tifosi e far credere in qualcosa di diverso dal passato…in più di 1 mese è sotto gli occhi di tutti la marea di stronzate che ci propinano. Questi sono solo dei prenditori per i fondelli

  • Ma l intervista di Nicola l hai ascoltata?? O hai il prosciutto davanti agli occhi o sei il cugino di Iervolino???

  • Ma quale Sabatini, il presidente deve richiamare subito Fabiani e per i gufi e bastian contrari pigliatv nat merluzz! Gol da attaccante vero altro che! Re Julian! (scovato da Fabiani!)

  • Polli spendete che la serie B è vicinissima. Solo a salerno, l’anno prossimo di nuovo in B oppure aspettate di nuovo che qualcuno vi rifaccia il favore di perdere e salvarvi? A che pro se poi uno scende sempre con la squadra più ridicola della storia? 15mila abbonati? 15 mila polli da spennare !

  • I commenti fateli alla fine del mercato. Mi dite le neopromosse, la Sampadoria, lo Spezia e l’empoli quali grandi acquisti hanno fin’ora fatto? Queste sono le squadre con cui confrontarci, non pensate all’Europa o ad una mezza classifica.
    Il mese scorso parlavate di Salernitana in svendita, invece ha venduto il solo Ederson(e visto il guadagno ha fatto bene), ha ripreso Bonazzoli e considererei Botheim, Pirola e Lovato dei titolari da A. Cosa andate trovando? che davvero venga Mertens??? Che tra l’altro qualcuno già dice che non serve…..

  • Caro presidente, ripeto ormai quasi scocciato sempre le stesse cose : 1) Lei essendo inesperto di calcio , ha fatto un errore madornale a licenziare Sabatini . 2) Se proprio volevo sollevare il problema ” parcella procuratori “, lo doveva fare dopo il mercato estivo e nelle sedi competenti ( lega ). 3) Anche se lei non è un tecnico, ma come ci ha detto più volte è stato un grande tifoso e credo che come tale, se ne accorgeva dalle tribune se alla squadra di cui tifava mancava qualche giocatore o no? 4) Visto che il campionato inizia tra 14 giorni, ammettete che siete in netto ritardo , inizia ad avere qualche dubbio sul suo DS e collaboratori? 5) Se io ho una macchina CHE VENDO e non so nemmeno cosa voglio comprare , inevitabilmente rimarrò A PIEDIIIIIIIIIII…………. se vendo Ederson e non ho già L’ALTERNATIVA , il ” SI ” del giocatore e della società possessore del cartellino , NON LO VENDOOOOOOOOOOOOOOO. Lei ha le coperture finanziare per fare la squadra , non credo deve aspettare 15000 abbonamenti o vendere qualche calciatore , altrimenti è partito con il piede sbagliato. 6) Per la questione Mazzocchi , risolva in fretta ,gli dia quello che cerca , gli adegui il contratto , sarà gia un buon acquisto per la Salernitana , magari l’anno prossimo lo vende , fermo restando che avrà tempo 365 giorni per trovare una valida alternativa, non rischiamo ora di rimanere scoperti in quel ruolo, già è stato fatto un gravissimo errore nel cedere Ederson, infatti ad oggi non abbiamo l’alternativa ( Ps. gli altri i bravi li trattengono e li valutano, non te li prestano nemmeno facilmente , vedi Rovella juve oppure okoli atalanta )

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.