Sfumati alcuni obiettivi, ritorno di fiamma per Verdi e Zortea

Stampa
Il mercato della Salernitana, alla luce di alcuni obiettivi sfumati e dei ritorni – graditi – di Bonazzoli e Kastanos, potrebbe a breve prendere un’altra piega.

La società granata – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” consultabile online – starebbe pensando di affidarsi all’usato sicuro, riprendendo parecchi dei calciatori protagonisti della clamorosa rimonta culminata nella salvezza.

Sfumato Djuricic e con l’oggettiva difficoltà nel chiudere per Yazici, il direttore sportivo De Sanctis per accontentare Nicola starebbe valutando la possibilità di riallacciare i rapporti con il Torino per Simone Verdi. Il fantasista è stato messo in lista di sbarco da Juric e con i recenti colpi del club piemontese per lui lo spazio si è ulteriormente assottigliato. La Salernitana potrebbe così strapparlo al Toro per molto meno dei cinque milioni, prezzo che era stato fissato per il suo riscatto.

Stesso dicasi per Nadir Zortea. Il laterale, schierato da Nicola sia a destra che a sinistra nel corso della stagione passata, non rientra nei piani dell’Atalanta ma potrebbe far comodo alla Salernitana come vice sia di Mazzocchi a destra che di Bradaric a sinistra. Più difficile arrivare a Ruggeri che pure tornerebbe volentieri a Salerno.

8 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Premettendo che dobbiamo sempre ricordarci da cosa ci ha salvato Iervolino; vorrei solo dire che in un mondo nel quale ti affacci per la prima volta non ti puoi affidare al signor nessuno De Sanctis. Purtroppo questa è la realtà nessun giocatore di qualità ha accettato Salerno

  • Che grande calciomercato….De Sanctis non sta solo facendo rimpiangere Sabatini, è quasi riuscito ad emulare Fabiani, che è quanto dire. Con questa squadra a febbraio Iervolino si è già messo in tasca il paracadute, mi sa che mister miliardo come unico piano per questa società ha “prendi i soldi e scappa”. Ma il tabellone che Milan ha detto che avrebbero messo e tutte le altre promesse, le ha già portate via il vento? Non parlo della rosa, tanto si è capito che questa società fa solo chiacchiere: Cavani, Piatek, Yazici, Zidane, Maradona….poi alla fine arriva Zortea e ci teniamo Kechrida e Simy. Se volevano prendere davvero Yazici, cercavano di piazzare il palo della luce Simy e liberavano un posto da extracomunitario.

  • È la campagna acquisti di Fabiani prima e di Sabatini dopo.
    Questa crociata contro i procuratori ci costerà cara in termini di permanenza in serie A. È evidente che nessun procuratore vuole mandare un suo assistito a Salerno se non c’è un tornaconto. È un sistema censurabile senza dubbio ma non può una cenerentola del calcio italiano fare sorgere il problema.
    Sassuolo,Lecce,Como nessuno di queste società lo ha evidenziato parla invece una società che ha militato in prevalenza in serie C e B.
    Se si decide di rilevare una società di calcio bisogna mettere in conto ed accettare un sistema, che anche se non trasparente, è oramai condiviso da tutte le altre squadre.
    Inutile alzare barricate contro i procuratori,questi sono l’ago della bilancia che decidono quale squadra dovrà salvarsi o retrocedere.
    Buona fortuna.

  • Ma vi rendete conto della vostra inesperienza e poca competenza? Gira e rigira rifate la squadra dell’anno scorso , ma con l’handicap che quest’anno ci vogliono 40 punti per salvarsi

  • Verdi se sta bene fisicamente, nel campionato Italiano è uno dei più bravi nel suo ruolo.A chi aspettano a riportarlo a Salerno?E lasciate perdere tutti quei nomi che nessuno conosce. Se ci vogliamo salvare!!!!

  • Praticamente stiamo letteralmente rifacendo la stessa squadretta dello scorso anno…… e chissà se questa volta ci potremo salvare (xche’ purtroppo quest’anno nn ci sarà il Venezia)!!!!!
    Egregio Dr Iervolino qui la gente di Salerno si sta cominciando a spazientire, faccia presto e compri qualche buon giocatore di serie A e parli di meno.

  • Due giocatori che dovevano esse già in società da tempo, riprendi il freccia rossa Sabatini e lascia l’accellerato De Sanctis

  • Ottima scelta prendere definitivamente verdi un campione legato alla piazza e rispettoso verso la società Iervolino è un grande lo farà

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.