Primo autovelox fisso a Ischia, 1.400 infrazioni in 4 giorni

Stampa
Oltre 1.400 violazioni dei limiti di velocità in quattro giorni: è probabilmente un record quello registrato dall’impianto autovelox appena installato sulla strada litoranea che collega i comuni ischitani di Lacco Ameno e Casamicciola.

Il dato è stato diffuso dalla polizia municipale di Lacco Ameno che ha attivato l’autovelox il primo agosto e dopo 96 ore ha scaricato i dati dell’impianto fornendo un report dettagliato: nel tratto di strada in cui è attivo il sistema di rilevazione della velocità (il primo fisso installato sull’isola) sono transitati oltre 68.700 veicoli nei due sensi di marcia e oltre 1.400 sono stati quelli che hanno superato il limite di 50 chilometri orari.

La velocità media registrata per i trasgressori è di 62 chilometri orari e le infrazioni sono equamente divise tra auto e moto. Nei prossimi mesi è stata annunciata da parte dei comuni isolani l’installazione di altri tre autovelox fissi mentre nelle ultime settimane, in seguito all’ennesimo incidente mortale, sono stati intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine che hanno portato all’elevazione di numerosi verbali e ritiro di diverse patenti di guida.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.