Riabilitazione, budget aumentati e liste di attesa ferme al palo: la Cisl Fp Campania chiede lumi

Stampa
Budget aumentati e liste di attese ferme al palo per la riabilitazione. La denuncia arriva dalla Fp Cgil Campania che contesta la delibera di giunta regionale del 7 luglio 2022 che ha definito i limiti delle prestazioni e di spese per gli anni 2022 e 2023 per quanto riguarda la macroarea della riabilitazione.

Si tratta di una delibera che – secondo i sindacati – va in contrasto. Di fatti, sostiene la Fp Cgil, non è vero che i tetti di spesa sono stati ridotti rispetto al pregresso ma anzi sono aumentati; alcuni territori – come Salerno, Avellino e Caserta – vedono un forte aumento dei limiti complessivi di spesa; nei territori dell’Asl di Napoli 2 e 3 vengono fortemente ridotti i limiti di spesa in riferimento alle prestazioni residenziali e semi residenziali. In questo contesto negativo di ulteriori ricorso alle prestazioni private per le prestazioni riabilitative.

Per la Fp Cgil regionale si attribuisce un valore positivo alla spinta che la Regione chiede sulle prestazioni ambulatoriali “piccolo gruppo” dato atto che le stesse, se utilizzate per neutralizzare le inappropriatezze, possono consentire un miglioramento delle liste di attesa che, in alcuni settori, arrivano a due anni per le prestazioni urgenti ed a tre anni per quelle non urgenti. Il sindacato ha avviato una serie di richieste di competenza delle Asl per fronteggiare questa situazione e mettere in atto i cosiddetti aumenti previsti dalla Regione

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.