Elezioni, sondaggio Quorum/YouTrend per Sky TG24: FdI in testa

Stampa
In vista delle elezioni politiche del 25 settembre, la fiducia nei politici rimane sostanzialmente stabile, con in testa il presidente della Repubblica Sergio Mattarella seguito da Mario Draghi e Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi e Giuseppe Conte. Nelle intenzioni di voto, negli scenari di coalizione avanza in centrodestra e arretra in centrosinistra, mentre il M5S torna sopra il 10%. È quanto emerge da un sondaggio Quorum/YouTrend per Sky TG24

In quanto a fiducia, seguono Matteo Salvini, Enrico Letta, Luigi Di Maio, Carlo Calenda e Matteo Renzi

In generale, la fiducia nella politica è poca: solo il 14% degli intervistati dice di averne molta o abbastanza

Il 58% continua a giudicare l’operato del governo Draghi come molto positivo o abbastanza positivo

L’operato della politica italiana in generale suscita rabbia nel 57% degli intervistati, indifferenza nel 28%

Per il 53% in Italia la situazione politica, economica e sociale è peggiore rispetto ad altri grandi Stati europei

Una situazione che secondo il 42% degli intervistati è destinata a non cambiare, per il 31% a peggiorare. Solo il 14% pensa che migliorerà

Per quanto riguarda l’astensione, per il 52% il motivo che spinge a non andare a votare è il fatto che i politici non facciano gli interessi dei cittadini. Il 49% invece pensa che i partiti non mantengano mai le promesse

Il 23% ritiene che alla base dell’astensionismo ci sia anche il fatto che i candidati sono sempre gli stessi

Il 66% degli intervistati, per quanto riguarda le politiche, ha votato l’ultima volta nel 2018

Per il 4% saranno le prime elezioni politiche, mentre il 6% dichiara di non essere mai andato alle urne per questo tipo di tornata elettorale

Il 6% degli intervistati è sicuro che il 25 settembre non andrà a votare, mentre il 44% dice che andrà certamente alle urne

Il voto del 25 settembre ispira abbastanza entusiasmo nel 34% degli intervistati, poco entusiasmo nel 32% e nessun entusiasmo nel 15%

Il 42% sostiene che sarebbe più invogliato ad andare a votare se avesse la certezza che il partito scelto mantenga poi qualcuna delle promesse fatte. Il 34% andrebbe alle urne più volentieri se ci fosse un partito che rappresenta le sue idee

Per il 19% degli intervistati sarebbe un motivo in più per andare a votare un risultato che non sia già scontato, mentre il 15% accoglierebbe con favore la discesa in campo di un nuovo leader

Le intenzioni di voto confermano Fratelli d’Italia in testa (24,2%) sia nella coalizione di centrodestra che in generale. La Lega è al 14%, Forza Italia all’8,9%

Il Pd si conferma secondo partito con il 22,3%. Nella coalizione di centrosinistra, Sinistra Italiana/Europa Verde è al 3,9%, +Europa all’1,6% e Impegno civico all’1,5%

Il M5S torna sopra il 10% (10,6%). Italia viva di Matteo Renzi è al 2,2%, Azione di Calenda al 2%

Gli indecisi e gli astenuti rappresentano insieme il 38,7% degli intervistati

A livello di coalizioni, in uno scenario in cui Carlo Calenda e Matteo Renzi si alleassero per creare un nuovo polo di centro il centrodestra raggiungerebbe il 49,1% dei consensi, mentre il centrosinistra il 27,4%

NOTA METODOLOGICA – Sondaggio di 1.000 interviste svolte tra il 5 e il 7 agosto 2022 (per le intenzioni di voto il sondaggio è stato svolto tra il 7 e l’8 agosto 2022) su un campione rappresentativo della popolazione italiana, suddiviso per quote di genere ed età incrociate, stratificate per titolo di studio e ripartizione ISTAT di residenza. Il margine d’errore generale è del +/- 3,1%, con un intervallo di confidenza del 95%

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.