Frana: la Protezione Civile di Baronissi in soccorso a Monteforte Irpino

Stampa
In partenza per Monteforte Irpino, Comune avellinese gravemente danneggiato dall’alluvione di ieri sera, donne e uomini e mezzi della Protezione civile di Baronissi. Automezzi con pompe idrovore e bobcat dei  nostri volontari per un concreto e forte aiuto alla popolazione di Monteforte in grandissima difficoltà.

COMUNE CHIEDE STATO DI CALAMITA’ 

“Ho avuto un ulteriore colloquio con il Governatore della Regione Campania Vincenzo de Luca e con il consigliere regionale Maurizio Petracca: in seguito agli eventi di ieri pomeriggio richiederemo al governo nazionale di riconoscere a Monteforte lo stato di calamità naturale”. Così il sindaco di Monteforte Irpini, Costantino Giordano. “Ringrazio il governatore per il supporto e tutta la Regione Campania per la solidarietà: Monteforte ha bisogno di aiuti in questo momento delicatissimo”.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.