Lite in spiaggia a Salerno per un cellulare smarrito: interviene la Polizia

Stampa
Attimi di tensione in spiaggia a Salerno.  E’ dovuta intervenire la Polizia per dirimere una lite tra due donne a cui hanno partecipato anche altre persone. Una delle due, infatti, aveva dimenticato in bagno il cellulare con il bancomat all’interno della custodia. Un’altra donna ha rinvenuto il telefonino e lo ha consegnato alla direzione dello stabilimento. Al momento del recupero, però, la donna si è resa conto che mancava il bancomat dalla custodia.

A quel punto, spalleggiata da alcuni parenti, ha aggredito la donna che aveva recuperato il cellulare che, a sua volta, è stata difesa da alcuni amici. Istanti concitati che hanno visto confrontarsi sette-otto persone. Fortunatamente nessuno dei contendenti ha riportato lesioni. In ogni caso si è reso necessario l’intervento di alcune pattuglie della Polizia di Stato per riportare la calma. Successivamente il bancomat è stato anche ritrovato.

6 Commenti

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.