Venezia: bimba di un anno e otto mesi muore travolta da auto guidata dal padre

Stampa
Una bimba di un anno e 8 mesi è morta dopo essere stata investita dall’auto guidata dal padre a Tombelle di Vigonovo, nel Veneziano. L’incidente è avvenuto mentre l’uomo faceva manovra nell’area del giardino di casa. La bambina, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stata investita dal padre durante una manovra in retromarcia. L’uomo non si sarebbe accorto della presenza della piccola.

I carabinieri, coordinati dal pm di turno, stanno cercando di accertare la dinamica verificando anche eventuali testimonianze, oltre ai rilievi già effettuati. Sul luogo dell’incidente è intervenuto il Suem 118 di Mestre, un elicottero dell’ospedale di Padova, un’automedica e un’ambulanza dell’ospedale di Dolo i cui medici hanno tentato invano di rianimare la piccola, ma le lesioni dello schiacciamento sono apparse subito gravi e si è solo potuto constatare il decesso.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.