Bolletta gas milionaria ad azienda di Buccino, Franzese: “Aumento i prezzi per non fallire”

Stampa
Da 120mila euro a quasi un milione di euro. E’ il decollo della bolletta del gas denunciato dall’imprenditore Francesco Franzese, amministratore delegato della Fiammante, azienda di passate di pomodoro tra le più famose in Italia con sede a Buccino, in provincia di Salerno.

Mentre i nostri politici litigano per una poltrona calda, gli imprenditori sono lasciati soli in mezzo alla giungla energetica. Per lavorare 15 giorni di luglio, mi tocca pagare una bolletta di gas di 978.000,00 a fronte di circa 120.000 dello scorso anno (per 20 giorni di lavoro) Non era meglio andare al Mare?” scrive sui social Franzese dopo la bolletta da record che ora sarà chiamato a pagare.

L’imprenditore pubblica la fattura dello scorso anno, relativa allo stesso periodo (mese di luglio) con un rincaro quasi decuplicato e dovuto, oltre a consumi sicuramente più elevati, al rincaro per la crisi energetica in atto.

In un’intervista, pubblicata sull’edizione napoletana del quotidiano “la Repubblica” oggi in edicola – Franzese annuncia: “Aumenterò i prezzi, non possiamo fallire“.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Il problema è, in generale, che gli aumenti dovuti ai rincari alla fine vanno a danneggiare ulteriormente i cittadini, che si vedono costretti a rinunciare proprio agli acquisti, anziché acquistare ai prezzi che vengono maggiorati per via dell’aumento del costo della vita… E i furbi (perdonatemi la genericità) vanno avanti. Il divario aumenta fra chi lavora “normalmente” (non dico onestamente) e chi sa come destreggiarsi. Di questi tempi non riesco a spiegarmi come facciano molte persone ad acquistare beni di un certo costo e a condurre una vita che appare di benessere. Ma che lavoro fate? Come fate a far soldi? Io, pur lavorando, fra tasse e spese da sostenere per le esigenze essenziali della famiglia, non riesco a far nulla di più e naturalmente è impossibile metter soldi da parte per concedersi uno svago. E non mi lamento, perchè ahitutti c’è di peggio. Però mi chiedo come sia possibile tutto questo…

  • Piena solidarieta’ a questo imprenditore che ha avuto il coraggio di dire la verita’ e con onesta’ e fatica porta avanti l’azienda.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.