Cade e batte la testa durante la crociera, Modestino muore a 35 anni

Stampa
Doveva essere una settimana di svago e riposo dalle fatiche di un anno di lavoro ma in un attimo la vacanza si è trasformata in tragedia per Modestino Vespa, un 35enne ingegnere molisano morto improvvisamente durante la crociera che stava facendo insieme alla compagna. Il dramma si è consumato nelle scorse ore a bordo della nave Meraviglia della Msc crociere impegnata nel giro del Mediterraneo. Il trentacinquenne sarebbe morto praticamente sul colpo davanti agli occhi della fidanzata.

È stata la giovane donna a trovare l’uomo esanime a terra e ad allertare i soccorsi di bordo ma purtroppo per Modestino Vespa non c’è stato nulla da fare. I sanitari della nave da crociera accorsi sul posto non hanno potuto fare nulla per l’uomo che è stato dichiarato morto poco dopo. Visto il lutto a bordo e dopo aver ottenuto il via libera dalle autorità, il comandante della nave ha anticipato il rientro sulla terraferma al porto di Genova dove la Msc Meraviglia era attesa domani.

Sul fatto è stata aperta una inchiesta per accertare i fatti. Al momento si sa solo che il giovane ingegnere, che lavorava a Roma, è caduto a terra battendo violentemente la testa ma non è chiaro se sia scivolato accidentalmente o se sia stato vittima di un malore improvviso. La notizia della prematura morte di Modestino Vespa ha gettato nello sconforto familiari e amici a Pesche, sua città natale in provincia di Isernia dove in tanti lo conoscevano. L’amministrazione comunale, esprimendo condoglianze alla famiglia Vespa a nome di tutta la comunità, ha deciso di proclamare il lutto cittadino per il giorno dei funerali dell’uomo e di annullare tutti gli eventi ancora previsti nel calendario estivo 2022.

IL CORDOGLIO

“L’amministrazione comunale di Pesche esprime le più sentite condoglianze alla famiglia Vespa per la prematura e inaspettata scomparsa di Modestino, giovane e brillante professionista conosciuto e ben voluto da tutti noi. Ci associamo al grandissimo dolore ed esprimiamo la vicinanza alla famiglia e all’intera comunità” ha scritto il sindaco Maria Antenucci.

Fonte e foto: Fanpage.it

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.