Russia, Agenzia Tass: “E’ morto l’ex Presidente Mikhail Gorbaciov”

Stampa
Mikhail Gorbaciov è morto all’età di 92 anni, ha riferito il Central Clinical Hospital di Mosca. “Mikhail Sergeevich Gorbaciov è morto questa sera dopo una malattia grave e prolungata”, ha detto il Central Clinical Hospital. A riferirlo anche l’agenzia russa Tass. Era stato ricoverato in ospedale ai primi di luglio, in dialisi. Soffriva di diabete e ha problemi ai reni, aveva reso noto l’economista Ruslan Grinberg, direttore scientifico  dell’Istituto di economia dell’Accademia delle scienze russa, che lo era andato a trovare il mese scorso.

Gorbaciov è stato protagonista della scena mondiale alla fine degli anni Ottanta del novecento, determinante nella fine della guerra fredda e nella caduta del muro di Berlino. Ebbe anche un sincero ed intenso rapporto con Papa Wojtyla di cui ha detto in occasione dei 100 anni della nascita del Papa: “Penso di poter dire con buona ragione: durante quegli anni siamo diventati amici”.

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.